breaking news

Centro Studi Peluso: opportunità e prospettive occupazionali per giovani campani

Centro Studi Peluso: opportunità e prospettive occupazionali per giovani campani

21 June 2016 | by Anna Liguori
Centro Studi Peluso: opportunità e prospettive occupazionali per giovani campani
Attualità
0

PAGANI – Nel mezzogiorno quasi un giovane su due, tra i 18 e i 29 anni, risulta inattivo, ovvero vive la sua vita senza lavorare e senza formarsi. Un fenomeno che non sembra arrestarsi e che incide di più sulle donne a causa della difficile conciliazione tra lavoro e famiglia. Dalla necessità di mettere in campo azioni mirate rivolte ai giovani disoccupati e scoraggiati, bisognosi di ricevere un’adeguata attenzione da parte delle strutture preposte alle politiche del lavoro, nasce il progetto Garanzia Giovani.

Nell’ambito di questa iniziativa, la Scuola di Alta Formazione “Salvatore Peluso”, con sede a Pagani in via Ferrante 2, ha deciso di organizzare 5 percorsi formativi completamente gratuiti che offrono prospettive di sbocchi occupazionali in diversi settori: addetto amministrativo, organizzatore di eventi, tecnico del controllo della qualità degli alimenti, tecnico della promozione del territorio, operatore edìle alla posa dei pavimenti. I corsi, finanziati dalla Regione Campania, della durata ciascuno di 200 ore, si rivolgono a Giovani tra i 15 e i 29 anni, residenti in Italia, disoccupati e non studenti, iscritti a Garanzia Giovani.

“Abbiamo aderito al programma Garanzia Giovani della Regione Campania per offrire un servizio formativo di qualità e fornire ai giovani strumenti e conoscenze adeguate per immettersi con successo nel mercato del lavoro –  spiega la dottoressa Roberta Langella, titolare della Scuola di Alta Formazione “Salvatore Peluso – “Nei mesi scorsi abbiamo ospitato, sempre attraverso Garanzia Giovani, 5 ragazzi per tirocini formativi: uno studente particolarmente bravo è stato anche assunto dalla nostra struttura. Cosa ci chiedono le aziende? Personale altamente qualificato. L’inserimento nel mondo del lavoro passa necessariamente per un percorso di formazione.”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com