breaking news

Sannio assediato, escalation di furti e rapine. L’incubo continua..

Sannio assediato, escalation di furti e rapine. L’incubo continua..

29 November 2018 | by Anna Liguori
Sannio assediato, escalation di furti e rapine. L’incubo continua..
Cronaca
0

Il Sannio ancora nelle mani dei rapinatori e ladri seriali. E la Valle telesina è sempre di più presa di mira . L’ultimo colpo a Melizzano. Un commando composto da cinque banditi a volto coperto hanno fatto irruzione in un’abitazione di via Petita, zona periferica.Una villetta di proprietà di una dirigente dell’Asl di Napoli e abitata solo nel weekend . Obiettivo dei ladri cassaforte e oggetti di valore, ma a rovinare i piani dei malviventi i cani di grossa taglia e un custode senegalese della villa che vive nella depandance adiacente la casa. L’uomo è stato dapprima immobilizzato, poi legato con un filo per finire con calma il loro lavoro. Poi la fuga e l’intervento dei carabinieri di Cerreto Sannita e le indagini in corso. Altro caso sempre nella notte quando ad essere colpita dai malviventi è stata un’area di servizio lungo la Statale 372 “Telesina” lungo la Telese – Caianello, nel territorio di Faicchio, dove due banditi anche stavolta armati hanno rapinato una cassiera durante il suo turno di lavoro. La donna sarebbe stata minacciata con le armi in pugno ed avrebbero portato via anche il danaro contenuto all’interno delle slot machine presenti nel locale, prima di fuggire a bordo di un’auto, molto probabilmente con alla guida un altro complice che li attendeva di fuori. Sul posto gli agenti del Commissariato di Telese Terme che stanno conducendo le indagini ed acquisito le immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza. A Benevento invece razzia nella scuola media della Sant’Angelo a Sasso, dove i ladri nella notte tra martedi e mercoledi hanno rubato dodici pc situati nei locali al piano terra della scuola. Insomma una escalation di episodi criminali che stanno mettendo in ginocchio una provincia intera. Non bastano i tavoli e i comitati di sicurezza convocati in Prefettura. Escalation di furti e rapine che sono all’ordine del giorno, la polizia in questi giorni ha incrementato i rinforzi con l’arrivo del reparto anticrimine. Ma la gente ha paura, una piaga che sembra non avere una fine.

segue servizio labtv

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com