breaking news

“Sentieri Mediterranei”, a Pietrastornina l’evento di apertura.

7 September 2017 | by Alberto Tranfa
“Sentieri Mediterranei”, a Pietrastornina l’evento di apertura.
Cultura
0

Un antipasto prima della grande scorpacciata. Il Festival Internazionale di Musica Etnica “Sentieri Mediterranei” scalda il motori e lo fa con un evento  il prossimo 9 settembre a Pietrastornina.
Nel dettaglio, nel piccolo borgo irpino,  si terrà un momento di confronto alla presenza del Consigliere Regionale della Campania Franco Alfieri, con delega all’Agricoltura, Caccia, Pesca e Foreste, oggi capo della segreteria del Governatore De Luca: il convegno, previsto alle ore 18.00 presso la Chiesa di S. M. delle Grazie, dal titolo “Partenio e territorio: rete turistica e percorsi culturali“, rappresenta un importante occasione di confronto sull’importante tema della promozione del territorio da progettarsi e svilupparsi sulla base di una piattaforma in grado di prevedere l’integrazione dei singoli comuni e  gli altri Enti coinvolti al fine di una costruzione di una rete integrata tra gli stessi. Dopo i saluti del Sindaco di Pietrastornina, Amato Rizzo, e dell’Assessore delegato Tiziana Ciardiello, oltre al consigliere Alfieri, interverranno il Presidente dell’ACI Campania, Antonio Coppola, sempre sensibile alle iniziative del Partenio, il presidente del GAL Partenio, Luca Beatrice, e il Prefetto di Bologna, di origine pietrastorninesi, S.E. Matteo Piantedosi.
Al termine dell’incontro, dalle ore 20.00, lungo le strade di Pietrastornina, saranno aperti gli stand enogastronomici e artigianali che faranno da cornice al concerto dei Nantiscia, gruppo che propone musiche di origine etniche con contaminazioni World, jazz, country e di altre culture musicali, reduce, in rappresentanza dell’Italia, della recente partecipazione al Festival Internazionale “Sharq Taronalari”, tenutosi in Uzbekistan.
L’evento precede il concerto del direttore artistico Enzo Avitabile presso il Santuario di Montevergine prima del Festival in programma dal 15 al 17 settembre a Summonte.
Pasquale Giuditta, ideatore e coordinatore dell’evento nonché sindaco di Summonte, comune capofila del progetto cofinanziato dal POC Campania 2014-2020, ha coinvolto il territorio, in un’ottica di promozione territoriale e di rete. Ulteriori manifestazioni legati a “Sentieri Mediterranei”, infatti,  si terranno a Sant’Angelo a Scala (29 settembre), Santa Paolina (1 Ottobre), Capriglia Irpinia (7 ottobre), Chianche (8 ottobre).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com