breaking news

Benevento| Falce e martello, cento anni dopo

14 November 2017 | by Enzo Colarusso
Benevento| Falce e martello, cento anni dopo
Cultura
0

Cento anni fa la Rivoluzione d’Ottobre, l’avvento in forma concreta di quella che l’Internazionale chiama “futura umanità”. Una umanità libera da catene e proiettata verso il Socialismo, che abbatte i vincoli dell’ancient regime e proclama marxianamente la fine dell’età borghese e la presa del potere di quelle forze sociali propulsive che si riassumono nella parola magica proletariato. Lenin è artefice di una straordinaria quanto avventurosa alchimia che ribalta le tesi di Marx o quanto meno le amplia: il socialismo in un contesto a bassissimo coefficiente di capitalismo, quella Russia zarista lanciata con i cavalli contro le armate corazzate tedesche, tanto per definire lo stato di arretratezza del regime zarista nel concerto dell’Europa infiammata dalla Grande Guerra. Un sogno rivoluzionario che incontra la dittatura del proletariato che imprime altre direzioni finendo per inaridire la spinta del 17.  Un viaggio nella storia con Amerigo Ciervo e Teresa Simeone timonieri di questo approfondimento che si innesta nel quadro delle iniziative del Centro Studi del Sannio che in collaborazione col Liceo Giannone dal titolo “Il Novecento Inquieto”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com