breaking news

Benevento| Di Maria e i “suoi” sindaci: amore già finito?

Benevento| Di Maria e i “suoi” sindaci: amore già finito?

10 January 2019 | by Enzo Colarusso
Benevento| Di Maria e i “suoi” sindaci: amore già finito?
Politica
0

Potrebbe già essere in crisi il rapporto tra il Presidente della Provincia di Benevento Di Maria e il suo zoccolo duro, quello costituito da alcuni sindaci del Titerno e dell’Alto Tammaro. C’è malcontento tra quei primi cittadini a causa della esorbitante presenza di Mastella che, in un modo o nell’altro, costringerebbe il loro alfiere a stare nell’angolo. Va detto che fino a questo momento la condotta di Di Maria è stata improntata alla prudenza; Mastella rappresenta l’interlocutore politico e questo sa il titolare della Rocca, ma sa anche come agire in quegli spazi liberi che il Ceppalonico concede. Lo spoil system dell’Asi ne è una chiara dimostrazione. Ora però è tempo di liste e di grandi riunioni. Mastella è intenzionato a sorreggerne due senza riferimenti di partito e vuole essere dominus della composizione di quelle. Tra i sindaci dell’Alto Sannio spiccano le velleità di Giuseppe Bozzuto appoggiato da Giorgio Nista, sindaco di Colle Sannita, che vorrebbe puntare al vertice della Comunità Montana e Mastella sembra non essere di questo avviso, come parrebbe avverso ad altre candidature provenienti dal Tammaro. E questo genera nervosismo e la spinta sempre più motivata alla formazione di una terza lista “a-mastellizzata”. E qui, forse, “si parrà la nobilitate” dell’uomo della Rocca. Così come genera nervososmo la pressione del Ceppalonico su Di Maria per proiettare Giovanni Mastrocinque al vertice di Asea. Insomma: per i sostenitori del sindaco di Santa Croce questi non sembra più in grado di contenere l’esuberanza del sindaco di Benevento e ciò confligge con i piani pre-elettorali. E quindi fino al giorno della presentazione delle liste è lecito attendersi una drole de guerre con qualche spunto di palese nervosismo. Nel frattempo Di Maria decreta per il 3 marzo i comizi elettorali, lo stesso giorno delle primarie del PD. Sarà un caso? In tutti i modi ci sarà gran lavoro per i vigili urbani del capoluogo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com