breaking news

Pallamano| Valentino Ferrara ko a Noci. Luciano: “In questo momento non abbiamo le energie psicofisiche giuste”

Pallamano| Valentino Ferrara ko a Noci. Luciano: “In questo momento non abbiamo le energie psicofisiche giuste”

12 March 2018 | by Alberto Tranfa
Pallamano| Valentino Ferrara ko a Noci. Luciano: “In questo momento non abbiamo le energie psicofisiche giuste”
Altri sport
1

Dopo la larga vittoria contro il Ragusa il team gialloverde era chiamato ad una sfida importante e difficile in terra pugliese. Purtroppo i ragazzi allenati da Mr. Nasta non sono riusciti a dare seguito all’ultimo successo interno contro la formazione siciliana del Ragusa che aveva dato seguito alla splendida vittoria casalinga ottenuta anche nel secondo derby stagionale contro l’altra compagine cittadina, prossima avversaria nell’ultimo turno casalingo dei play out tra due settimane.

I giovani ragazzi della Scuola Pallamano “Valentino Ferrara” hanno affrontato la difficile trasferta di Noci dove avrebbero voluto cercare la vittoria, utile ai soli fini del miglioramento in classifica nei play out del girone C della serie A1. La gara, invece, ha regalato i due punti in palio al Noci, autore di una prova maiuscola. La partita è cominciata con una partenza a razzo, come spesso accade tra le due formazioni, che vedeva per i primi 13’ un sostanziale equilibrio ed il punteggio fermo sul 5 pari solo per gli ottimi interventi da parte dei due portieri. I giallorossi, privi all’ultimo minuto di Antonio Mancini e Vincenzo Di Rubbo, perdono da subito per una banale distorsione alla caviglia anche Pierluca Bettini e la strada si fa subito in salita, allorquando due sanzioni temporanee lasciano in inferiorità numerica i gialloverdi ed il Noci prende un primo vantaggio stoppato inizialmente dalle reti di Luca Luciani ed Allan Pereira, sfruttando le parate di un ispirato Gabriele Randes, che però nei minuti successivi non potrà nulla nelle controfughe dei pugliesi che li lanciano verso un vantaggio di quattro reti, che chiude la prima frazione di gioco con il punteggio di 14 a 10 per i padroni di casa. I sanniti, al di là del punteggio sembrano in particolare affanno e la ripresa del gioco conferma l’impressione avuta nel finale della prima frazione. Il Noci ne approfitta immediatamente e piazza a metà ripresa un break di 10 reti a 3 con cui si porta sul 24 a 13, prima della reazione sannita che ammorbidisce il punteggio finale di una gara che si chiude con la vittoria del Noci per 32 a 26.

Il tabellino della gara vede top scorer Allan Pereira con 9 reti, Antonio De Luca con 8 reti, Pierluca Bettini, Matteo Ievolella e Raul Bargelli con 2 reti, Giuseppe Mancini, Luca Luciani e Mario D’Addona con 1 rete.

Adesso ci sarà una settimana di sosta nella quale poter recuperare le energie psicofisiche e dedicarsi prevalentemente ai tanti ragazzi del settore giovanile, sia maschile che femminile che, tra l’altro, domenica prossima saranno tra i protagonisti della giornata sociale dell’A.M.A.S.I.T., partecipando al pranzo del quale saranno fattivi collaboratori, dimostrando nell’assistenza agli ammalati ed ai disabili il loro impegno, non solo sportivo, nell’Associazione da loro fondata. La manifestazione si terrà come sempre presso il Grand Hotel Minieri di Telese Terme e tutti gli associati con i loro familiari ed amici sono invitati a partecipare.

  “Dopo la vittoria ottenuta contro il Ragusa, raggiungendo il primo obiettivo stagionale, anche se parziale, non è arrivata la vittoria sul difficile campo del Noci, dove era necessario sfoderare una prestazione importante contro un avversario forte e motivatissimo che rischiava di perdere una posizione in classifica in caso di sconfitta. Sappiamo che le gare importanti sono quelle che affronteremo ad aprile nei play out permanenza e probabilmente in questo momento non abbiamo le energie psicofisiche necessarie per superare ostacoli come quello di sabato. Ora è prioritario prepararsi bene per aprile, perché in quelle gare non ci sarà possibilità di replica se si vuol tentare di ottenere l’auspicata permanenza in A. Domenica ci ritroveremo tutti alla manifestazione organizzata dall’A.M.A.S.I.T. al Grand Hotel Minieri di Telese Terme e colgo l’occasione per invitare tutti i componenti della nostra Associazione ad unirsi al pranzo sociale. ” queste le parole del Presidente Mario Luciano.

One Comment

  1. Verità says:

    Cambiate allenatore ! Sa solo urlare in panchina con quella voce stridula. Urla anche agli arbitri. Sopravvalutato! Un consiglio… Unificate le due società di Benevento per fare una unica squadra forte ed economicamente solida.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com