breaking news

Buonalbergo: Premio Slow is Good, oggi alle ore 18:00 Palazzo Angelini

Buonalbergo: Premio Slow is Good, oggi alle ore 18:00 Palazzo Angelini

13 April 2019 | by redazione
Buonalbergo: Premio Slow is Good, oggi alle ore 18:00 Palazzo Angelini
Eventi
0

Premio Slow is Good 2019: Un Premio a chi si è distinto per aver divulgato con passione e perseveranza un sogno.
La Kermesse buonalberghese giunge Sabato 13 Aprile al suo penultimo appuntamento . L’evento slow, su cui si incentrerà la giornata, sarà Il Premio Slow is Good 2019.
Il premio nasce con la volontà di rendere merito a chi si è distinto per aver divulgato con passione e perseveranza un sogno… raccontando l’identità di un territorio .
Pertanto i premi verranno conferiti , nella sede di Palazzo Angelini, rispettivamente a : Pasta Armando, per il concetto del sogno, Strega Alberti per aver raccontato l’identità del Sannio, Alessandro Borghese distintosi per la passione dimostrata verso le “tipicità gastronomica nazionale” in format televisivi di indiscusso successo, On. Carmine Nardone per l’elaborazione dei testi “Paesaggi rurali” e “La bellezza del paesaggio rurale” nonchè per l’impegno dimostrato verso i temi dell’innovazione, Floriano Panza ( sindaco di Guardia Sanframondi )per l’ambito cooperazione e per l’attenzione rivolta alla promozione del prodotto enologico made in Sannio, Filippo Liverini ( presidente Confindustria Benevento,)per la sezione territorio e per le azioni rivolte al rafforzamento della comunità locale con conseguente sviluppo delle potenzialità territoriali.
Saranno inoltre premiati : il Conservatorio Statale di Musica Nicola Sala di Benevento per la sezione emozione per aver investito energie e risorse per la promozione artistica e musicale e come presidio culturale del territorio sannita oltre ad Antonio Salierno primo presidente della Pro Loco di Buonalbergo e Anna Leone attuale presidente della stessa per la sezione tradizione . Al primo ,infatti, si deve la nascita della storica ormai 45enne “Sagra de lo Ciammarruchiello” e alla seconda va il merito, insieme a tutti i soci, di aver conservato la fedele tradizione conquistando la certificazione di “Sagra di qualità” nello scorso anno, riconosciuta dall’Associazione Unpli.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *