breaking news

Benevento| Alla libreria Masone la presentazione del libro di Vergineo

Benevento| Alla libreria Masone la presentazione del libro di Vergineo

13 Maggio 2022 | by Redazione Bn
Benevento| Alla libreria Masone la presentazione del libro di Vergineo
Eventi
0
Condividi
Vergineo, archelogo e scrittore, finalista del Premio Calvino 2010 e semifinalista del Premio la Giara 2015, presenterà il suo romanzo d’esordio “L’Antico Vaso Andava Salvato” – edito da Augh! Edizioni – presso la Libreria Masone Alisei di Benevento (viale dei Rettori 73 F) il giorno sabato 14 maggio 2022 alle ore 19.00. 
 
Modera: Fabrizio de Cunto
Letture di: Pier Paolo Palma e Ursula Iannone
Musiche Originali di: Luigi Furno. 
 
Fin da piccolo, Gennaro Partenio ha una grande passione: l’antichità. Se in principio il suo interesse è rivolto ai dinosauri, dopo il liceo prende la decisione di studiare Archeologia dell’Università di Salerno, assieme alla storica fidanzata Gina. Il ragazzo recide il cordone ombelicale con Benevento; gli stravolgimenti esistenziali culminano nella partecipazione a degli scavi in una località della Tuscia, Porsenna. Lontano da Gina assapora un nuovo concetto di libertà, e grazie a Lara – una studentessa americana – scopre un volto inedito dell’amore, distante dalla routine e piuttosto seducente, un sentimento tormentato e anche violento. Gennaro si trova di fronte a un bivio e non è in grado di scegliere subito una direzione: tradire il suo “vecchio mondo” o accontentarsi delle proprie sicurezze? In parallelo, il protagonista affronta i pro e i contro di una carriera dedicata all’archeologia: il duro lavoro e la cronica mancanza di prospettive fanno sì che tenere accesa la fiamma dell’entusiasmo diventi una sfida, poiché il sistema rende complicato l’accesso a ogni possibile sbocco professionale.
 
“Gli studenti di Archeologia non pensano ai soldi, non pensano ai contratti, non pensano alla stabilità, non pensano a niente: sono dei malati che vogliono solo scavare, trovare la roba, rompersi il culo sotto il sole a quaranta gradi e disegnare la ceramica.”
 
Giovanni Vergineo è nato a Benevento nel 1984 e vive a Roma. E’ archeologo, guida turistica della capitale e imprenditore. Nel 2010 è stato finalista del premio “Italo Calvino” con la raccolta di racconti “Pippe“. Nel 2015 è stato semifinalista del premio “La Giara” con il romanzo “La scomparsa delle cotolette“. Ha pubblicato alcuni dei suoi racconti in varie riviste e raccolte, tra le quali OschiLoschi (Nevermind Edizioni) curata da Flavio Ignelzi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *