breaking news

Politica

ACS, Sibilia e Bonavitacola no ai privati


Salvare l'Alto Calore dal fallimento il sottosegretario Carlo Sibilia propone la via del concordato preventivo e della gestione commissariale, il vice governatore Fulvio Bonavitacola vira sulle opportunita attuali offerte dal diritto societario. Sullo sfondo l'utilizzo dei fondi del Pnrr e l'obiettivo condiviso di non aprire ai privati


Loading...


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com