breaking news

Benevento| Bilancio positivo per Paleodays 2019

Benevento| Bilancio positivo per Paleodays 2019

27 May 2019 | by Anna Liguori
Benevento| Bilancio positivo per Paleodays 2019
Attualità
0

I fossili sono una risorsa non solo per la ricerca ma anche per l’economia e lo sviluppo di un territorio. Il Sannio da questo punto di vista ha potenzialità immense.  È il messaggio che arriva forte al termine dai PALEODAYS2019, il XIX Congresso Nazionale della Società Paleontologica Italiana. L’evento partito il 21 maggio ha richiamato nella terra di Ciro, il fossile di dinosauro Scipionyx Samniticus, oltre 100 studiosi e ricercatori per un confronto sulle più recenti novità della disciplina. Al loro fianco, in due momenti di incontro pubblico, anche amministratori e tecnici, perché i beni geo-paleontologici sono una ricchezza da salvaguardare e valorizzare. Nella giornata conclusiva si è tenuta una tavola rotonda aperta al pubblico sul tema della gestione e tutela dei beni e siti paleontologici, un argomento che sta a cuore alla Società paleontologica da tempo, e che oggi è più che mai di attualità, con la recente istituzione dell’Ente Geopaleontologico di Pietraroja, un organismo di ricerca partecipato dal Ministero dei Beni Culturali e dal Ministero dell’Ambiente.

Il presidente Gennaro Santamaria a Labtv ha tracciato un bilancio delle giornate e un programma dei prossimi interventi dell’ente.

Benevento e Pietraroja insieme per salvare Ciro attraverso la possibile nascita di un museo interattivo. Per Salvatore Bonomo Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio è possibile.

Una novità a livello nazionale che rappresenta una sfida a livello gestionale ed operativo per intervenire su un’emergenza paleontologica unica come Pietraroja ed i suoi fossili (incluso il primo dinosauro italiano) e che si impegna a divenire una eccellenza per il sostegno alla formazione e alla ricerca nell’ambito delle discipline paleontologiche. Il settore della paleontologia soffre della mancanza della figura del paolentologo. Cosi il professor Lorenzo Rook coordinatore scientifico Paleodays.

segue servizio Labtv

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *