breaking news

Estate, tempo di truffe per viaggi e anziani

Estate, tempo di truffe per viaggi e anziani

13 August 2019 | by Anna Liguori
Estate, tempo di truffe per viaggi e anziani
Attualità
0

Ritardi dei trasporti, bagagli smarriti, costi non previsti al momento della prenotazione, impegni assunti dal tour operator e all’ultimo momentonon rispettati. E la vacanza si trasforma in una disavventura. Pacchetti vacanza in alberghi a 5 stelle che offrono invece stanze a tre stelle, case in affitto al mare che si rivelano invece lontane dalla costa e viaggi allì’ultimo momento annullati ed ecco che le ferie diventano uno stress. Ogni scelta può nascondere piccole insidie se non addirittura truffe. Per questo prima di partire è bene conoscere diritti, ma anche doveri per potersi difendere da eventuali imprevisti. Per spiegare che percorso seguire per tutelare i propri diritti Adiconsum-Movimento Consumatori – Federconsumatori hanno creato Sosvacanze. Un portale in cui poter confrontare le disaventure e non “incapparne ” in altre. Non solo prenotazioni annullate ma anche truffe agli anziani. E le scuse sono tante (c’è una bolletta non pagata da saldare; bisogna cambiare il contatore e  le promesse pure. Spesso i truffatori sono in due e hanno un complice telefonico.  I Carabinieri diffondono decaloghi di difesa e  campagne informative. Eppure il fenomeno ha ancora numeri allarmanti. Ora, contro le truffe ai danni degli anziani, si è mosso anche il Parlamento. Si può rischiare infatti la reclusione da 2 a 6 anni e una multa da 500 a 2.000 euro.Infine negli ultimi tre anni ci sono stati in Italia 32.000 casi di clonazione delle carte di credito, 240.000 casi di falsi operatori di enti pubblici, aziende o associazioni che hanno avvicinato anziani per farsi consegnare oggetti di valore, 441.000 casi di donazioni fatte a persone che poi si sono rivelate essere truffatori e 201.000 casi di vere e proprie truffe.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *