breaking news

Picone: Benevento e la sua “mobilita’ insostenibile”

Picone: Benevento e la sua “mobilita’ insostenibile”

25 Settembre 2019 | by Anna Liguori
Picone: Benevento e la sua “mobilita’ insostenibile”
Attualità
0

Riceviamo e pubblichiamo:

“Dal 16 al 22 settembre in tutta Europa, si è svolta la Settimana Europea della Mobilità, un’iniziativa giunta alla sua diciottesima edizione, attraverso la quale si propone di far conoscere una soluzionedi mobilità pulita ed intelligente, il tema dell’edizione 2019 è stato la “mobilità attiva”, intesa comemobilità ciclistica e per la quale è stato utilizzato lo slogan “camminiamo insieme”.Quest’anno la Settimana Europea, si è concentrata sulla sicurezza del camminare e sull’uso dellabicicletta e ai vari vantaggi che forme di mobilità attive hanno per la nostra salute, il nostroambiente e anche il nostro conto bancario.Di conseguenza le città che promuovono queste forme di mobilità sono più attraenti, con menocongestioni e una migliore qualità di vita, per tale motivo la Commissione Europea attraversoquesta lodevole iniziativa, invita le autorità locali ad organizzare attività per i propri cittadini e alanciare e promuovere misure permanenti a sostegno.Come da consuetudine, faccio notare che ancora una volta, il Comune di Benevento, si è benguardato dal rispondere all’invito lanciato dalla Commissione Europea, malgrado il forte inquinamento atmosferico e la mancanza di piste ciclopedonali cittadine, evidentemente l’Assessorato alla Mobilità è poco interessato a questo tipo di iniziative, basti vedere lo stato delle30 bici a pedalata assistita del progetto E-Bike 0 , di cui 23 sono avvizzite da anni nelmegaparcheggio di via del Pomerio, tra polvere e ragnatele.Mi preme ricordare che lo scorso anno l’Assessora Delcogliano annuncio l’indizione di un nuovobando per il loro riutilizzo.Il progetto che è costato circa € 72.000,00, prevedeva l’utilizzo di 30 biciclette con il fine diincentivare l’uso dell’adozione della bici a pedalata assistita per la mobilità cittadina, ma anche laraccolta dei dati relativi all’inquinamento atmosferico di Benevento, ma a tutt’oggi delle 30biciclette ne sono presenti solo 23, qualcuna in meno rispetto all’anno scorso, le altre dove sonofinite?Invece di rispondere all’invito posto in essere dall’Europa, l’Assessorato alla Mobilità si ostina aproporre provvedimenti inutili, quali la chiusura domenicale del traffico relativa di volta in volta a un solo quartiere, e spesso risultante del tutto inutile e inadeguato, come è accaduto domenica scorsa al Rione Libertà, che a causa dell’assenza del personale della Polizia Municipale, impegnatanell’assicurare lo svolgimento della stucchevole manifestazione “Benevento Bike” , una pedalata utile solo per fare passerella di propaganda politica, ma del tutto inadatta alla promozione di una mobilità sostenibile.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com