breaking news

L’amministrazione vara il piano di sussidi per gli indigenti

L’amministrazione vara il piano di sussidi per gli indigenti

5 Maggio 2016 | by redazione Labtv
L’amministrazione vara il piano di sussidi per gli indigenti
Attualità
0

CERVINARA – Misure di contrasto alla povertà programmati dall’Ambito territoriale A04. È quanto annunciano il sindaco di Cervinara Filuccio Tamgredi e l’assessore alle Politiche sociali Anna Marro. Il piano è stato varato dall’amministrazione comunale e tutte le istruzioni sono regolarmente pubblicate sul sito ufficiale dell’ente. Il Comune di Cervinara ha bandito il disciplinare che regola le procedure generali e le azioni di contrasto alla povertà, volte all’erogazione di contributi economici diretti straordinari, indiretti temporanei e di “Pronto intervento sociale” programmati nell’ambito del Piano Sociale di Zona A4.

I contributi, sono volti a prevenire, rimuovere, e aiutare situazioni di estremo disagio economico. Possono beneficiare tutti i cittadini residenti: cittadini italiani; cittadini europei, in conformità a quanto disposto dai trattati comunitari; cittadini extracomunitari  in regola con la normativa vigente. Inoltre, possono avvalersi degli interventi i cittadini stranieri, di seguito elencati, non comunitari e non in possesso del permesso di soggiorno, che non possono essere espulsi dal territorio nazionale ai sensi delle norme vigenti (minori soli; donne in stato di gravidanza, certificata dall’Asl per i primi mesi di gestazione, o nei mesi successivi alla nascita del figlio cui devono provvedere).

La domanda di contributo economico (modulo ALL. A) dovrà essere corredata dei seguenti allegati: Fotocopia di un valido documento di identità; Dichiarazione ISEE ( valore uguale o massimo  € 6.524.57) da compilare come definito all’art.6 del disciplinare; Certificazione di invalidità civile o disabilità, se del caso; Certificazione dello stato di disoccupazione, se del caso; Per i cittadini stranieri extracomunitari copia della carta di soggiorno o del permesso di soggiorno, in corso di validità, rilasciato dall’autorità competente. Il permesso di soggiorno dovrà avere validità almeno annuale (art. 41 D.Lgs. 25 luglio 1998, n. 286); Documentazione giustificativa della richiesta presentata, se del caso; Ogni altra documentazione valida ai fini della valutazione di cui all’art. 3,4,5,6 e 9 del disciplinare.

La domanda di ammissione al contributo economico, munita di tutta la documentazione, deve essere presentata utilizzando l’apposito modulo (ALL. A), pena l’esclusione, disponibile :

  • c/o l’Ufficio del Segretariato Sociale del Comune situato al secondo piano;

sul sito : www.comune.cervinara.av.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com