breaking news

“Stop Violenza”, la Regione premia scuole. Mortaruolo: “riconoscimento ai nostri studenti”

“Stop Violenza”, la Regione premia scuole. Mortaruolo: “riconoscimento ai nostri studenti”

24 Novembre 2017 | by Anna Liguori
“Stop Violenza”, la Regione premia scuole. Mortaruolo: “riconoscimento ai nostri studenti”
Attualità
0

“Voglio esprimere le più vive congratulazioni agli studenti, ai dirigenti e ai docenti delle scuole della provincia di Benevento che hanno partecipato al concorso STOP VIOLENZA promosso dalla Regione Campania – Assessorato alle Pari Opportunità in occasione della Giornata mondiale contro la violenza di genere, mostrando profonda sensibilità e attenzione a un tema di grande attualità”. Così il Consigliere regionale e Vicepresidente della Commissione Agricoltura della Campania, on. Erasmo Mortaruolo.

“Questa mattina – prosegue Mortaruolo – gli studenti del Sannio sono stati protagonisti della cerimonia di premiazione del concorso nella suggestiva cornice del Teatro Filangieri di Napoli presieduta dal Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e dall’Assessore alle Pari Opportunità Chiara Marciani. A essere premiati sono stati l’Istituto Comprensivo di San Leucio del Sannio che è risultato primo classificato nella categoria Video Clip musicale e la Scuola La Tecnica di Benevento prima classificata nella categoria manifesto. A loro il plauso per i lavori realizzati che sono stati ampiamente apprezzati dalla Commissione giudicatrice. Così come voglio formulare i complimenti alle altre scuole che hanno aderito all’iniziativa facendo pervenire i loro lavori: il Liceo Scientifico Rummo di Benevento, l’Ic Kennedy di Cusano Mutri, l’Ic Moscati di Benevento, l’Ic di Telese Terme, il Liceo Classico Giannone di Benevento. Colgo questo momento per anticipare che le loro proposte progettuali saranno presentate ufficialmente nel Sannio in occasione della due giorni dedicata all’antiviolenza e alle pari opportunità che in grande sinergia con l’Assessore Chiara Marciani, il Questore di Benevento e il Rettore dell’Università del Sannio ho voluto promuovere il 13 e 14 dicembre prossimi a Benevento”.

Mortaruolo si sofferma poi sull’approvazione unanime, questa mattina, in sede di Consiglio del testo unificato “Interventi per favorire l’autonomia personale, sociale ed economica delle donne vittime di violenza di genere e dei loro figli ed azioni di recupero rivolte agli uomini autori di violenza”.

“Ieri l’Eures ha pubblicato i dati sulla violenza di genere – rileva il Consigliere regionale – e la Campania è risultata terza in Italia. Purtroppo sono dati che ci devono invitare a riflettere ed è quindi importante la sensibilizzazione costante che la Regione Campania sta promuovendo dall’inizio di questa legislatura. Il tema chiave che vogliamo sollevare oggi è quello del coraggio perchè come Regione Campania sosteniamo le donne aiutandole sotto un profilo psicologico, finanziario e legale ma fondamentale è l’atto di coraggio che compiono le donne denunciando”.

“Come Regione Campania – conclude Mortaruolo – abbiamo messo a disposizione tre milioni di euro con un’iniziativa che si chiama SVOLTE. Aiutiamo le donne a essere indipendenti iniziando un nuovo percorso di vita anche attraverso una indipendenza economica. Si può accedere a questo aiuto recandosi presso un centro antiviolenza che stabilirà se le donne hanno bisogno di un percorso formativo propedeutico o semplicemente iniziare questo percorso lavorativo. Al contempo riteniamo che l’altro elemento fondamentale sia quello della prevenzione a partire dai nostri giovani grazie a iniziative importanti come quella di oggi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com