breaking news

Regione Campania: azioni per garantire il diritto allo studio

Regione Campania: azioni per garantire il diritto allo studio

16 Maggio 2018 | by Maresa Calzone
Regione Campania: azioni per garantire il diritto allo studio
Attualità
0

A soli tre mesi dalla costituzione dell’Azienda per il Diritto allo Studio Universitario della Regione Campania (ADISURC) sono stati recuperati anni di ritardi e messi in  campo importanti azioni per garantire il diritto allo studio e il welfare universitario”, così il Presidente Vincenzo De Luca, nel corso di una conferenza a Palazzo Santa Lucia.

Grazie alla costituzione dell’ ADISURC, sono stati recuperati importanti azioni per garantire il diritto allo studio: Per la prima volta sono stata pagate nell’anno accademico in corso, il cento per cento delle borse di studio per studenti meritevoli delle università campane, e dei Conservatori di Avellino, Benevento e Salerno. Nello specifico sono state pagate 16.502 borse di studio, per un totale di 54 milioni di euro. Inoltre, nell’ultima riunione di giunta sono stati stanziati 70 milioni di euro destinati alle borse di studio per i prossimi anni accademici 2018/2019 e 2019/2020. Gli  uffici regionali hanno completato l’iter per il bando #IoStudioRegioneCampania. Sono state ammesse a finanziamento 12.830 borse di studio, da 400 euro ciascuna, riservate a studenti delle scuole Superiori di secondo grado campane, provenienti da famiglie bisognose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com