breaking news

Benevento| Mastella sul report di  Italia Oggi: “Situazione che impone una maggiore attenzione verso le realtà meridionali”

Benevento| Mastella sul report di Italia Oggi: “Situazione che impone una maggiore attenzione verso le realtà meridionali”

19 November 2018 | by Alberto Tranfa
Benevento| Mastella sul report di  Italia Oggi: “Situazione che impone una maggiore attenzione verso le realtà meridionali”
Attualità
0

E’ bene chiarire che la classifica sulla qualità della vita stilata dal quotidiano Italia Oggi (che ci vede relegati al 91° posto) riguarda le province e non i capoluoghi, a differenza del rapporto Ecosistema Urbano di Legambiente e Sole 24 Ore del mese scorso.

Detto ciò, indubbiamente il dato negativo riguardante la provincia di Benevento (che lo scorso anno si era classificata al 75° posto) necessita di un approfondimento in quanto, come testimonia lo stesso titolo di Italia Oggi, “il benessere vive al Nord Est” e la situazione delle province meridionali dal punto di vista della qualità della vita è complessivamente negativa evidenziando, se ancora ce ne fosse bisogno, il divario sempre più netto che si è venuto a creare negli ultimi anni tra il Mezzogiorno d’Italia e il resto del Paese. A colpire è soprattutto il dato riguardante il tenore di vita che relega il Sannio all’ultimissimo posto a livello nazionale, o quello relativo al disagio sociale, che in un solo anno ci ha visti precipitare dal 49° all’83° posto.

Lo studio condotto da Italia Oggi presenta comunque anche qualche aspetto positivo, come quello relativo all’ambiente, dove siamo passati dal 49° posto dello scorso anno all’attuale 39°. Un risultato, quest’ultimo, perfettamente in linea con quello del Sole 24 Ore e su cui hanno indubbiamente influito positivamente anche i dati relativi al capoluogo.

Resta in ogni caso la drammaticità di una situazione che impone da un lato una maggiore attenzione verso le realtà meridionali da parte del Governo centrale e dall’altro una maggiore sinergia istituzionale sul piano locale. Una sinergia, quella sul piano locale, che è destinata sicuramente a rafforzarsi grazie anche alla nuova stagione politica che si è avviata con l’elezione di Antonio Di Maria alla presidenza della Provincia”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *