breaking news

Neve e ghiaccio, disagi in Alta Irpinia. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Neve e ghiaccio, disagi in Alta Irpinia. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

4 January 2019 | by Redazione Av
Neve e ghiaccio, disagi in Alta Irpinia. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco
Attualità
0

Emergenza neve e ghiaccio sulle strade, disagi per la viabilità in Alta Irpinia per il ritardo dei mezzi spargisale e spazzaneve, situazione sotto controllo invece sul resto del territorio, grazie al monitoraggio effettuato h24 dalla Protezione civile dalla sala operativa della Prefettura di Avellino con l’aiuto di vigili del fuoco, forze dell’ordine e volontari. Passata la prima notte di freddo artico, l’allerta meteo è stato prolungato fino alle 12 di domani mattina, a causa della previsione di nuove nevicate e vento forte.

Intanto, in nottata e fino a questa mattina sono stati diversi gli interventi effettuati dai caschi rossi. Soprattutto in Alta Irpinia. A Bisaccia una tormenta di neve ha provocato non pochi disagi e alcuni cittadini sono stati accompagnati dai pompieri alla guardia medica per assistenza e medicinali. Tra Lioni e Montella, poi, a determinare qualche problema è stata la caduta di grossi rami dagli alberi, sotto il peso della neve. Anche qui, prontamente, sono entrati in azione i vigili del fuoco dei due distaccamenti.

Recuperate, infine, decina di macchine rimaste bloccate tra via Pennini ad Avellino e via Matteotti a Mercogliano, dove la bretella di collegamento era viscida per la poltiglia di neve formatasi sopra a vere e proprie lastre di ghiaccio. Tanti, poi, i dializzati che da San Tommaso e Borgo Ferrovia sono stati accompagnati in ospedale per sottoporsi al consueto trattamento medico.

Per ora, in città, i disagi più grossi, si registrano per la neve sui marciapiedi. Chiaramente molto scivolosi. In questo caso, però, ad agire, per quelli pubblici dovrà essere il Comune con mezzi propri, mentre per quelli privati gli stessi condomini. Diverse, poi, sono le strade secondarie e le contrade dove, denunciano i residenti, è impossibile transitare.

Intanto, stamane si è riunito presso il Palazzo del Governo il Comitato operativo per la viabilità al fine di acquisire in dettaglio informazioni sulle attività poste in essere, nella notte di ieri e nelle prime ore della giornata odierna, sulle arterie stradali di questa provincia in considerazione delle precipitazioni nevose in atto e delle previsioni meteorologiche per le prossime ore. Hanno partecipato i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, della Polizia Stradale, della Provincia di Avellino e dell’Anas.

Dall’incontro è emersa la necessità di richiamare l’attenzione degli utenti della strada sull’obbligo di dotarsi di pneumatici invernali o di catene e di adottare ogni cautela per la possibile presenza di ghiaccio che potrebbe formarsi sull’asse viario.

Si consiglia, inoltre, ove fosse indispensabile mettersi in viaggio, d’informarsi preventivamente sulle condizioni meteo, sulla percorribilità delle strade, nonché sull’attuazione di chiusure o blocchi stradali.

Si raccomanda, infine, di non abbandonare l’autovettura in condizioni tali da costituire impedimento alla normale circolazione degli altri veicoli ed, in particolare, dei mezzi operativi e di soccorso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *