breaking news

Avellino| Da Brescia con tosse e febbre al Pronto Soccorso del “Moscati”, una 40enne fugge prima della visita

Avellino| Da Brescia con tosse e febbre al Pronto Soccorso del “Moscati”, una 40enne fugge prima della visita

26 Febbraio 2020 | by Redazione Av
Avellino| Da Brescia con tosse e febbre al Pronto Soccorso del “Moscati”, una 40enne fugge prima della visita
Attualità
0

Una donna di circa 40anni è giunta questa mattina al Pronto Soccorso dell’ospedale “Moscati” di Avellino intorno alle 7.30. Presentava febbre, non alta, e tosse, e ha dichiarato di provenire da Brescia e di risiedere in un comune della provincia di Napoli. Per precauzione è stata sistemata in una stanza di isolamento ed è stata chiesta la consulenza di un infettivologo dell’Unità Operativa di Malattie Infettive.
La donna, che sarebbe affetta da problemi psichici, ha cominciato a protestare, affermando di non voler essere trattenuta in isolamento. E a un certo punto, verso le 8.30, prima della visita dell’infettivologo e nonostante i tentativi degli operatori di trattenerla, ha spontaneamente lasciato il Pronto Soccorso.

Il personale ha subito allertato le forze dell’ordine per segnalare l’accaduto e anche, per precauzione, il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Avellino. Naturalmente, la donna non è passibile né di denuncia né tantomeno di arresto non avendo perpetrato nessun reato.

Nel primo pomeriggio, poi, la donna è stata rintracciata da agenti di polizia a Mercato San Severino che, come quelli di altri commissariati, avevano ricevuto una precisa informativa dai colleghi di Avellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com