breaking news

“Qualità della vita 2020”: balzo in avanti per Benevento. Mastella e Di Maria: “Un dato che ci inorgoglisce e fa ben sperare”

“Qualità della vita 2020”: balzo in avanti per Benevento. Mastella e Di Maria: “Un dato che ci inorgoglisce e fa ben sperare”

30 Novembre 2020 | by redazione Labtv
“Qualità della vita 2020”: balzo in avanti per Benevento. Mastella e Di Maria: “Un dato che ci inorgoglisce e fa ben sperare”
Attualità
0
Netto balzo in avanti di Benevento, in leggere risalita Avellino. Il Rapporto sulla Qualità della Vita stilato dal quotidiano Italia Oggi in collaborazione con L’Università “La Sapienza di Roma” e Cattolica Assicurazione assegna al capoluogo sannita il 33esimo posto in classifica . Benevento  scala ben 42 posizioni (lo scorso anno era 75esima) mentre si ferma a 13 la risalita di Avellino che dall’83esima posizione passa alla 70esima piazza. L’architettura dello studio come negli anni passati continua a essere caratterizzata da nove dimensioni d’analisi, articolare in 16 sottodimensione e un elevato numero di indicatori di base, 85. L’edizione 2020 fa riferimento all’informazione statistica ufficiale disponibile al momento in cui l’indagine è svolta, quindi fornisce una panoramica riferito all’anno scorso. Tuttavia considerata l’emergenza pandemica attualmente in corso il report si è arricchito  di tre voci in più nella dimensione della sicurezza sociale: tre indicatori sulla mortalià e sull’incidenza dei casi registrati di Covid-19 fino al 30 agosto. Ed è proprio questa macroarea, e soprattutti questi ultimi tre aspetti,   a far spiccare il volo a Benevento che in Italia è seconda solo ad Imperia. Se la cava bene anche Avellino, undicesima, che fa  registrare anche  il primo posto in positivo nella sottocategoria “infortuni sul lavoro per 1000 occupati”. Sicurezza sociale che fa il paio anche con la dimensione “Sistema salute” che aggrega informazioni sulla dotazione di posti letto in reparti ospedalieri ad alta specializzazioni e su quelle di apparecchiature diagnostiche. Anche qui è bene sottolineare che il dato è relativo al 2019 e soprende un po’ vedere Benevento e Avellino a bracciato tra le prime 20 posizioni, rispettivamente 14esima e 16esima. La città delle streghe prima per TAC eseguite. Benevento, inoltre, si conferma tra le città più sicure (18esima in Italia) mentre Avellino retrocede dal 38esimo al 59esimo posto. Entrambi i capoluoghi di provincia in risalita nella categoria “Ambiente” nonostante, soprattutto, Benevento è tra le prime posizioni per sforamenti di PM 2,5. Benevento ed Avellino a metà classifica e stabili rispetto allo scorso anno nella voce “Popolazione”. Veniamo alle note dolenti: i due capoluoghi di provincia  nelle retrovie, confermando bene o male le posizioni del 2019, in Affari e Lavoro, Istruzioni e Lavoro , Tempo Libero e infine Reddito e Ricchezza. .“E’ un dato che ci inorgoglisce e che ci fa ben sperare per il futuro”, affermano il sindaco di Benevento Clemente Mastella e il presidente della Provincia sannita Antonio Di Maria”  “Siamo terzi in Italia per imprese registrate ogni mille abitanti e tra le ultime per imprese cessate. Segno di una certa vitalità imprenditoriale”. Per Mastella e Di Maria, insomma, “l’indagine fotografa Benevento e un Sannio, sulla qualità della vita, in netto miglioramento. L’obiettivo è fare sempre meglio e stiamo lavorando affinché il nostro territorio sia sempre più protagonista”. Insomma i pressuposti ci sono, ma c’è ancora tanto su cui lavorare per non far scappare le nuove generazioni.

Qui il report completo

https://www.italiaoggi.it/news/download-pdf?idart=2495140&ricerca=

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com