breaking news

Benevento| Igiene mentale Asl, ancora proteste per i 27 operatori sanitari

Benevento| Igiene mentale Asl, ancora proteste per i 27 operatori sanitari

2 Dicembre 2020 | by Redazione Bn
Benevento| Igiene mentale Asl, ancora proteste per i 27 operatori sanitari
Attualità
0

Dopo il rinnovo del contratto a ottobre per altri tre mesi gli operatori socio sanitari impiegati nel ramo della Salute Mentale per l’Asl di Benevento sono riscesi in piazza. Circa 27 i lavoratori che si occupavano dei pazienti dei Servizi di Igiene Mentale che esercitano il loro lavoro nella provincia in strutture dell’Asl nel Sir di Morcone, Bucciano, e Puglianello e all’ospedale San Pio hanno chiesto un incontro con la dirigenza dell’Asl al fine di rivedere definitivamente la loro posizione lavorativa in quanto non esiste ad oggi un contratto a tempo indeterminato. Fino al 2017, gli operatori erano dipendenti di una Cooperativa di servizi sanitari, poi da quella data e fino alla fine di settembre gli stessi erano assunti da una Agenzia interinale. Dal 1° ottobre l’Asl ha dopo una protesta, ha rinnovato il servizio che consisteva nel dare supporto alla struttura pubblica impegnata nell’assistenza ai malati psichiatrici fino al 31 dicembre dopo di che i lavoratori sono fuori dal ramo.

Ottenuto l’ncontro con il management dell’Asl ma non ha prodotto buoni risultati per i lavoratori. A portare solidarieta’ il sindacalista della Uil Fpl Giovanni De Luca.

 

 

segue servizio

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com