breaking news

Commissione Speciale Aree Interne, Masiello (Coldiretti): “Buona notizia, pronti a portare nostre idee”

Commissione Speciale Aree Interne, Masiello (Coldiretti): “Buona notizia, pronti a portare nostre idee”

9 Febbraio 2021 | by redazione Labtv
Commissione Speciale Aree Interne, Masiello (Coldiretti): “Buona notizia, pronti a portare nostre idee”
Attualità
0
Condividi

La costituzione della Commissione Speciale Aree Interne è una buona notizia per la programmazione dello sviluppo in Regione Campania. È il commento di Gennarino Masiello, presidente della Coldiretti Campania, all’avvio della III Commissione speciale. Faccio i migliori auguri di buon lavoro al presidente Michele Cammarano, al vice Livio Petitto e al segretario Luigi Abbate.

L’auspicio – sottolinea Masiello – è che la commissione possa mettersi in ascolto delle esigenze del territorio, connettendosi con i bisogni dei diversi settori produttivi e della comunità. Le aree interne della Campania rappresentano la gran parte dei comuni rurali, dove l’attività prevalente è sicuramente l’agricoltura, ma dove è necessario creare sinergie e costruire strategie condivise sulle infrastrutture primarie, sulla disponibilità dell’acqua, sui collegamenti, sui servizi, sulla manutenzione dei fiumi, sulla valorizzazione delle aree boschive e della montagna, sulle strade, sulle nuove tecnologie e sulle reti di connessione, sulle nuove esigenze che l’emergenza covid ha fatto emergere.

Oggi più di ieri – conclude Masiello – le aree interne sono il luogo strategico per il rilancio economico e sociale della nostra regione, facendo perno sui concetti di sostenibilità e distintività. Investire sulla competitività delle aree interne significa eliminare i ritardi che incidono sulla qualità della vita e sulle imprese. Occorre puntare sulla coesione e sulla programmazione, superando limiti che spingono pericolosamente verso il basso la curva della popolazione. Possiamo invertire questo trend negativo, a beneficio di tutta la regione. Coldiretti è pronta a dare il suo contributo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com