breaking news

Avellino calcio, festa non autorizzata in un bar: tecnici comunali sotto inchiesta

Avellino calcio, festa non autorizzata in un bar: tecnici comunali sotto inchiesta

25 Novembre 2016 | by Alfredo Picariello
Avellino calcio, festa non autorizzata in un bar: tecnici comunali sotto inchiesta
Cronaca
0

La festa “abusiva” dell’Avellino calcio presso un noto bar di Rione Valle (finito poi sotto sequestro), un po’ di anni fa, approda in Tribunale. Oggi l’udienza è stata rinviata al prossimo 9 maggio, quando in aula sarà chiamato a deporre, tra gli altri, il dirigente della Questura di Avellino Cutolo. Alla sbarra ci sono l’ex comandante dei vigili urbani dell’epoca, alcuni tecnici del Comune di Avellino, il proprietario del bar. I capi di imputazione sono diversi, tra gli altri c’è la contestazione dell’abuso di ufficio. In pratica, finì sotto accusa la decisione di far festeggiare la promozione in serie B dell’Avellino presso quel bar, perché lo si riteneva essere abusivo. Ed infatti, come detto, dopo poco fu posto sotto sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com