breaking news

Benevento| Racket e droga, duro colpo al clan Sparandeo

Benevento| Racket e droga, duro colpo al clan Sparandeo

14 Gennaio 2020 | by Enzo Colarusso
Benevento| Racket e droga, duro colpo al clan Sparandeo
Cronaca
0

Dieci persone arrestate, un colpo duro al racket delle estorsioni e al traffico di  droga a Benevento e più di tutto un’intera organizzazione criminale smantellata da parte della DDA di Napoli e della Questura di Benevento. L’azione degli investigatori si è concentrata sul clan Sparandeo e loro affiliati e per tutti i reati ipotizzati sono di estorsione e traffico di sostanze stupefacenti aggravati dal metodo mafioso. Il 416 bis e cioè l’associazione a delinquere di stampo mafioso, è stato riconosciuto per Corrado Sparandeo, Carmine Morelli e Vincenzo Poccetti, le menti del sodalizio criminale, che gestivano illecitamente anche il parcheggio nei pressi dello stadio, taglieggiando i parcheggiatori regolari ed anche quelli privi di autorizzazione a svolgere la mansione. Due anni di indagini meticolose con l’ausilio di sofisticati strumenti di intercettazione ambientale per sgominare una banda che non lesinava sistemi violenti per imporre le proprie regole criminali.

Una vicenda che denota lo spessore delinquenziale degli arrestati, una indagine che il Questore Bonagura definisce detereminante nella diuturna lotta alla criminalità organizzata che anche nel Sannio prolifica e mette radici.

 

 

Segue servizio

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com