breaking news

Maltempo in Irpinia, disagi e allagamenti in diversi comuni. Per i vigili del fuoco oltre 80 interventi

Maltempo in Irpinia, disagi e allagamenti in diversi comuni. Per i vigili del fuoco oltre 80 interventi

28 Settembre 2020 | by Redazione Av
Maltempo in Irpinia, disagi e allagamenti in diversi comuni. Per i vigili del fuoco oltre 80 interventi
Cronaca
0

Pioggia e vento in Irpinia nella domenica di allerta arancione che ha lasciato spazio ad un non meno preoccupante allerta giallo. Se i danni principali si sono certamente registrati a Monteforte, disagi e timori si sono avuti anche in altri comuni. In primis a Moschiano, nel Vallo di Lauro, dove uno smottamento a monte ha provocato una colata di fango e detriti arrivati fino alla piazza del paese. La pulizia dei Regi Lagni, però, questa volta a differenza di quanto accadde nel 1998 a Quindici, ha evitato il peggio. Problemi di un certo rilievo anche a Forino, specie nell’ormai celebre frazione di Celzi dove parte delle strade sono rimaste letteralmente allagate per ore a causa del tappo creatosi alla fine della vallone che impedisce il defluire dell’acqua piovana. Difficoltà di transito e allagamenti anche ad Atripalda e nello stesso capoluogo. Qui, come al solito, il maltempo ha creato pantani tra via Capozzi e Piazza Macello, e inondato via Francesco Tedesco oltre al Ponte della Ferriera. Paura anche a Montoro per il distacco di detriti che dalle frazioni in quota sono arrivati pericolosamente a valle. Così come in buona parte della Valle dell’Irno, per le rocce staccatesi dal Monte Pergola.

Infine, disagi si registrano a Volturara e in alcune zone dell’Alta Irpinia. Poco agevole in molti tratti il transito sull’Ofantina.

I Vigili del Fuoco di Avellino dal pomeriggio di ieri, causa il forte maltempo che ha imperversato sulla provincia, sono stati impegnati in più di 80 interventi di soccorso su tutto il territorio di competenza del Comando Irpino. Questi interventi sono stati conseguenza del forte vento e di temporali spesso sfociati in nubifragi veri e propri. La zona più colpita è senza dubbio il comune di Monteforte Irpino, dove un fiume di fango e detriti, ieri pomeriggio ha allagato abitazioni e locali e reso impraticabili le strade del paese. La sala operativa ha utilizzato tutte le squadre a disposizione, ricorrendo anche al richiamo di personale libero dal servizio, e con tutte le sedi distaccate si è lavorato ininterrottamente per far fronte a tutte le richieste di soccorso. Interventi continuati anche oggi, sia in città per caduta di rami e alberi, e danni d’acqua in genere, che in tutta la provincia. A Monteforte Irpino, dove la pioggia del pomeriggio ha continuato a far scorrere acqua in piazza Umberto Primo, è stato istituito un presidio con il posto di Comando avanzato, per seguire da vicino gli interventi e dare una risposta immediata alle richieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com