breaking news

Avellino| Prematuri al “Moscati”: va a casa il piccolo Angelo, era nato di 600 grammi. Il papà: mio figlio è un guerriero

Avellino| Prematuri al “Moscati”: va a casa il piccolo Angelo, era nato di 600 grammi. Il papà: mio figlio è un guerriero

17 Novembre 2021 | by Redazione Av
Avellino| Prematuri al “Moscati”: va a casa il piccolo Angelo, era nato di 600 grammi. Il papà: mio figlio è un guerriero
Cronaca
0
Condividi

Nel giorno della festa mondiale dei nati prematuri, torna a casa il piccolo Angelo Tuberosa, nato al Moscati di Avellino lo scorso 10 agosto con un peso di soli 600 grammi e una gestazione di appena 24 settimane. Adesso ha raggiunto i 2 kg e 200 grammi e gode di ottima salute. I genitori Andrea e Mafalda, di Atripalda, hanno ringraziato il gruppo di medici e infermieri della Terapia Intensiva Neonatale guidati dal primario Sabino Moschella che, con il loro impegno, la loro professionalità e tenacia, hanno reso possibile quello che all’inizio era considerato alla stregua di un miracolo. Il piccolo Angelo, infatti, è nato in condizioni complicate e nei quasi 100 trascorsi in ospedale ha superato crisi molto gravi. Ma per fortuna, attaccato alla vita come un guerriero, ha sempre risposto bene ai trattamenti.

E in occasione della giornata dei prematuri, l’ospedale “Moscati” si tinge di viola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com