breaking news

Benevento| Mensa, Mastella “studia” le strategie possibili

Benevento| Mensa, Mastella “studia” le strategie possibili

28 Maggio 2017 | by Enzo Colarusso
Benevento| Mensa, Mastella “studia” le strategie possibili
Politica
0
Clemente Mastella rompe il riposo domenicale e torna ad affrontare il tema mensa che aveva riaperto nel corso della settimana passata. Il sindaco parla di intensi approfondimenti con i rappresentanti dei gruppi consiliari di maggioranza, “per individuare gli obiettivi da perseguire e le modalità con cui organizzare il servizio di mensa nel prossimo anno scolastico”. Lasciare la città senza il servizio mensa, anche a lui, deve essere sembrato un problema di immagine assai difficile da far passare come il risultato di alchimie numeriche ineluttabili.  Cita una “recentissima pronuncia” della decima sezione del Tribunale Civile di Napoli che, in controtendenza con la famosa pronuncia dei giudici di Torino, si è espresso contro la possibilità di portare pasti da casa.
“Gli effetti di tale sentenza, commenta Mastella, potrebbero condurre anche ad una sorta di obbligatorietà di partecipazione al servizio mensa per gli alunni delle scuole pubbliche. Un’ipotesi che, se inserita nelle previsioni del servizio in allestimento anche a Benevento, potrebbe generare un innalzamento sensibile del numero di utenti, con tutti i positivi risvolti sugli impegni della ditta incaricata e sulle tariffe applicate. D’altra parte è questo l’indirizzo perseguito sul piano nazionale anche dall’Anci, l’associazione nazionale dei Comuni italiani”. “Se è presto per determinare un’indicazione definitiva sul futuro della mensa di Benevento anche la sovrapposizione delle diverse pronunce giudiziarie dimostra, se ce ne fosse bisogno, come la questione mensa sia vissuta come un’emergenza un po’ in tutta Italia”. Due, massimo tre, mesi di tempo per l’Amministrazione per mettere a punto quanto necessita col dissesto che alita sul collo di Palazzo Mosti. Non sarà cosa semplice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com