breaking news

Regionali, M5S – PD: dialogo difficile

Regionali, M5S – PD: dialogo difficile

4 Marzo 2020 | by Alberto Tranfa
Regionali, M5S – PD: dialogo difficile
Politica
0

Arriva un secco no dal M5s alla richiesta di dialogo del Pd in vista della regionali in Campani. Il capo politico dei pentastellati, Vito Crimi, declina l’invito del segretario regionale dei dem, Leo Annunziata, per il tavolo in programma domani, aperto alle forze del centrosinistra. Una scelta rimarcata in serata dal capogruppo in Consiglio regionale, Valeria Ciarambino, che argomenta cosi’ la posizione del Movimento: “Come e’ noto il M5s ha fatto una scelta importante e di grande apertura verso tutti coloro che hanno a cuore il futuro della Campania  la disponibilita’ a rinunciare al proprio candidato presidente proponendo un uomo delle istituzioni, Sergio Costa, che incarna valori di legalita’ e tutela dell’ambiente, di cui la nostra terra ha un enorme bisogno. Per poter realizzare un cambiamento autentico e coraggioso, auspichiamo un’analoga disponibilita’ da parte del Pd a rinunciare alla candidatura di Vincenzo De Luca”. Una condizione, spiega Ciarambino, che e’ “imprescindibile e precede la possibilita’ di sedere a qualunque tavolo”. Lo stesso capogruppo, nei giorni scorsi, aveva chiuso alla richiesta di un confronto sui programmi arrivata dal segretario metropolitano del Pd di Napoli, Marco Sarracino, sottolineando che, considerato il valore di Costa, il suo nome “non puo’ essere oggetto di tavoli o incontri nelle segrete stanze”. (AGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com