breaking news

Regionali, il Pd sceglie Ciarcia: pronto a rappresentare l’Irpinia. Per Petitto l’opzione “Campania Libera”

Regionali, il Pd sceglie Ciarcia: pronto a rappresentare l’Irpinia. Per Petitto l’opzione “Campania Libera”

20 Agosto 2020 | by Redazione Av
Regionali, il Pd sceglie Ciarcia: pronto a rappresentare l’Irpinia. Per Petitto l’opzione “Campania Libera”
Politica
0
Condividi

(alca) – Alla fine il Pd sceglie Michelangelo Ciarcia. Arriva in serata, dopo un vertice svolto a Salerno, la decisione da parte della segreteria regionale del Partito Democratico che nella seconda casella delle candidature maschili irpine alle elezioni regionali scrive il nome dell’amministratore unico dell’Alto Calore. Fuori dai giochi, ma solo sotto l’insegna della bandiera politica dei democratici, Livio Petitto. L’ex presidente del Consiglio comunale di Avellino, sponsorizzato dall’onorevole Umberto Del Basso De Caro e dallo stesso sindaco del capoluogo Gianluca Festa, oltre che dal vice segretario nazionale Andrea Orlando, dovrà accontentarsi, se vorrà, di un posto nella ricomposizione di “Campania Libera”, una delle civiche a sostegno del governatore uscente Vincenzo De Luca. Contro la sua indicazione i consiglieri regionali uscenti ricandidati dal partito Rosetta D’Amelio e Maurizio Petracca, che avrebbero minacciato addirittura di non partecipare alla competizione nel caso in cui il Pd avesse optato per Petitto. Per il leader di “Ora Avellino” ed il suo gruppo di sostenitori, che annovera anche numerosi primi cittadini e amministratori locali, da adesso in poi l’orologio corre. In pratica ha a disposizione 36 ore per decidere il da farsi, prima della scadenza per la presentazione delle liste, considerando che anche nel listino del governatore, “De Luca presidente”, sulla sua possibile presenza è stato posto il vesto. Questa volta dal consigliere Carlo Iannace. Secondo Petitto, che agli amici e ai suoi supporter più stretti lo ha esternato a chiare lettere, il motivo di questa levata di scudi nei suoi confronti sta proprio nel suo cospicuo seguito elettorale. Insomma, paradossalmente, a suo dire, è un candidato troppo forte e per questo “scomodo” per chi è in lista con lui.

In attesa di ciò che succederà, per Ciarcia è tempo di una prima riflessione da candidato ufficiale dei democratici: “Ho accettato – afferma – la candidatura al consiglio regionale della Campania nella lista provinciale di Avellino del Partito Democratico a sostegno del Governatore, on. Vincenzo De Luca. Ringrazio il Partito Democratico che, a livello provinciale, regionale e nazionale, mi ha chiesto di impegnarmi, accordandomi fiducia in questo difficile snodo della vita democratica nel Mezzogiorno e nel Paese. Ho ritenuto di assumere la responsabilità a cui amministratori locali, iscritti ed elettori irpini mi hanno sollecitato poco meno di due mesi fa, al termine di una assemblea pubblica. In un momento decisivo per le sorti della nostra Regione e delle Aree Interne, sono pronto e a disposizione. Questo pomeriggio a Napoli ho ribadito e certificato la volontà di farmi carico del Progetto Irpinia, dando un contributo alla rielezione dell’attuale Presidente della Giunta Regionale, per un secondo fecondo mandato alla guida dell’amministrazione della Campania. Mi appresto con entusiasmo e determinazione, ma soprattutto con un sentito senso di responsabilità, ad una sfida corale, al fianco di tanti uomini e donne d’Irpinia che credono nel PD. Saremo insieme nella campagna elettorale oggi, come domani in caso di elezione, nello sforzo comune di fornire soluzioni ai problemi sociali delle comunità che vivono nei nostri territori. Il compito che attende le istituzioni e la politica è gravoso in un crocevia complesso della nostra storia nazionale ed europea. Oltre alle analisi serviranno ponderazione, decisione e concretezza. Nei prossimi giorni illustrerò, nel corso di una conferenza stampa, i contenuti della piattaforma programmatica”.

A completare la lista dei 4 candidati irpini del Pd sarà Antonella Meninno, presidente del Consiglio comunale di Grottaminarda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com