breaking news

Dirigenti, Fioretti (PD): “Amministrazione dia un segnale di trasparenza e chiarezza”

Dirigenti, Fioretti (PD): “Amministrazione dia un segnale di trasparenza e chiarezza”

27 Novembre 2021 | by Enzo Colarusso
Dirigenti, Fioretti (PD): “Amministrazione dia un segnale di trasparenza e chiarezza”
Politica
0
Condividi

La rotazione degli incarichi dirigenziali che poi si sono concretizzati nello spostamento di Maurizio Perlingieri dal settore Lavori Pubblici a quello Ambiente. Sulla vicenda è stata presentata una interrogazione da parte di APB e da Perifano in particolare. ed ora interviene anche la capogruppo dem Fioretti  “Si parla spesso, e da tempo, del distacco che segna il rapporto tra cittadini e politica” – prosegue l’esponente Dem. “E’ una distanza che va colmata anche attraverso procedure trasparenti e capaci di allontanare ogni dubbio sulla correttezza dell’operato della pubblica amministrazione. In quest’ottica, decidendo di proseguire nella violazione del proprio Piano anti-corruzione, il Comune di Benevento invierebbe un segnale assolutamente negativo alla Città”. “La vicenda è nota – ricorda Floriana Fioretti – il Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e la Trasparenza adottato dalla giunta comunale nel maggio scorso rinviava la rotazione dei dirigenti all’anno 2022. Ciò nonostante, il 19 novembre con Decreto Sindacale sono stati conferiti gli incarichi ai dirigenti determinando una modifica della situazione che era in essere. Per questo ‘Alternativa per Benevento’ ha chiesto all’amministrazione di fare un passo indietro e revocare il decreto”. “Va da sé – aggiunge la capogruppo del Pd – che il mancato accoglimento dell’istanza finirebbe con l’alimentare le perplessità nel merito delle scelte assunte.  Come gruppo consiliare del Partito Democratico e assieme ai colleghi di Apb– conclude Floriana Fioretti – manterremo dunque alta l’attenzione sulla vicenda. E questo nell’interesse dei beneventani e nel rispetto dei principi di trasparenza, legalità e imparzialità a cui tutte le amministrazioni pubbliche devono attenersi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com