breaking news

Conservatorio-San Vittorino-Mastella, situazione torrida

Conservatorio-San Vittorino-Mastella, situazione torrida

13 Maggio 2022 | by Enzo Colarusso
Conservatorio-San Vittorino-Mastella, situazione torrida
Politica
0
Condividi

Conservatorio sempre al centro della cronaca cittadina beneventana. Esiste una innegabile  interconnessione tra ciò che sta accadendo all’interno dell’ente musicale, la diatriba sulla presidenza del CdA, e la concessione dell’auditorium di San Vittorino che è pertrinenza in scadenza del  Conservartorio ma che Palazzo Mosti non intende rinnovare. Mastella, come riporta l’edizione del  Mattino di oggi, fa esplicito riferimento alla “quaestio” della presidenza e c’è da pensare che la sua irrritazione per l’andamento delle cose sia assai forte. Parla di impasse e di conseguenza di una redifinizione dei crismi di affidamento con molta probabilità appannaggio dell’Università, con la quale l’asse è formidabile. Senza giri di parole, le complicazioni che stanno impedendo ad Antonio Rossi di insediarsi al vertice del cda del Conservatorio ineriscono al nervosismo del sindaco che mette sotto pressione l’attuale menegement di via La Vipera. Direzione musicale e Consiglio accademico stretti in mezzo alle accelerazioni del MIUR che chiede chiarezza e del sindaco che minaccia esautoramenti e nl’attuale presidente Verga che chiede spiegazioni a Mastella sulle ragioni che lo spingono ad escludere il  Conservatorio da San Vittorino. Lunedi il consiglio comunale e in quella sede si cercxherà  di capire meglio lo stato dei fatti.  Nel frattempo Rosetta De Stasio presenta una interrogazione e al nostro microfono ne articola il portato

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *