breaking news

Avellino senza sosta, sabato il Palermo. Stop Migliorini

Avellino senza sosta, sabato il Palermo. Stop Migliorini

18 Aprile 2018 | by Redazione Labtv
Avellino senza sosta, sabato il Palermo. Stop Migliorini
Avellino Calcio
0

Nel day after del turno infrasettimanale che non ha sorriso all’Avellino, sconfitta per 2-0 dal Frosinone, in casa bianco-verde si è tornati subito in campo per smaltire le fatiche e la delusione per un ko maturato nei minuti finali. A rendere più amaro il risveglio, inoltre, l’ennesimo infortunio: questa volta è stato il turno di Marco Migliorini, costretto ad alzare bandiera bianca ad inizio della ripresa per un problema muscolare all’adduttore sinistro che nei prossimi giorni sarà oggetto di appositi esami. Una seduta ridotta quella post Frosinone: solo undici, infatti, gli uomini a disposizione di Foscarini che in vista di Palermo, la prima di due trasferte consecutive, dovrà fare i conti con un infermieria affollata. Contro i rosa-nero, infatti, saranno ancora out Bidaoui, Pecorini, Rizzato, Falasco, Radu e capitan D’Angelo, volenteroso nel cercare di ridurre i tempi di recupero ma ancora zoppicante. In Sicilia non ci sarà nemmeno Gigi Castaldo, fermato per un turno dal giudice sportivo per somma di ammonizioni. Tante assenze che il tecnico veneto cercherà di rimpiazzare con quei calciatori in cerca di rilancio: uno su tutti Matteo Ardemagni. L’attaccante milanese a secco dal 6 novembre prenderà il posto del bomber di Giugliano. Chanche anche per Vajushi e Cabezas, gli acquisti del mercato invernale che ad oggi non sono riusciti a fare la differenza. La gara del Renzo Barbera servirà anche ai vari Gavazzi, Morosini, Kresic, calciatori alle ricerca della forma migliore dopo gli infortuni patiti. Discorso simile per il portiere Radu, in ripresa e con chance di convocazione).
In un clima di sconforto, notizie positive arrivano dal fronte societario: nel summit tra Italpol e Walter Taccone, la famiglia Gravina avrebbe ricevuto dall’attuale patron bianco-verde tutte le garanzie del caso. Nero su bianco atteso per fine mese, magari con qualche punto in più e un infortunio in meno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com