breaking news

Avellino, aggregato Meola

Avellino, aggregato Meola

31 October 2019 | by Alberto Tranfa
Avellino, aggregato Meola
Avellino Calcio
0

Un volto nuovo che, in fondo,  proprio nuovo non è. Antonio Meola, esterno destro classe 90, questa mattina ha fatto capolino al Partenio-Lombardi a distanza di 8 anni. Meola ha indossato la casacca bianco-verde per tre stagioni: dal 2009 al 2011, quelle della rinascita sotto la gestione Taccone. Poi le strade si sono separate e per il rosso centrocampista tanta Serie C ma anche 23 presenze in Serie B, gran parte con la maglia del Livorno. Nell’ultimo anno e mezzo 36 gettoni con la Casertana, compagine con la quale ha rotto definitivamente questa estate. Svincolato ora la possibilità di ritornare in Irpinia. Voluto fortemente dal tecnico Capuano, Meola ha svolto la seduta mattutina a porte chiuse e se dovesse superare la prova del campo potrebbe già firmare in settimana. Un suo impegno sull’out destro permetterebbe a Celjak di ritornare sulla linea difensiva. Pacchetto arretrato che per l’anticipo di sabato a Catanzaro dovrà fare a meno sicuramente di Morero : dopo due giorni di lavoro, questa mattina il capitano dei lupi si è sottoposto a terapie e la speranza è di rivederlo in campo lunedi prossimo contro il Potenza. Per la trasferta calabrese non dovrebbero esserci problemi per i due attaccanti Albadoro e Alfageme che ieri non hanno preso parte al test infrasettimanale contro i dilettanti della FC Avellino. Impegno in cui si è ben distinto Charpentier, autore di una doppietta, affiancato da Micovschi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *