breaking news

Montesarchio| Tre Ponti: nessun passaggio di consegne, iter complesso

Montesarchio| Tre Ponti: nessun passaggio di consegne, iter complesso

21 March 2019 | by Enzo Colarusso
Montesarchio| Tre Ponti: nessun passaggio di consegne, iter complesso
Attualità
0

Passaggio di consegne della discarica di Tre Ponti a Montesarchio? Il discorso è rinviato. A quando? Non è dato sapere. La consegna delle chiavi da Consorzio Unico di Bacino alla Provincia, se ci sarà, avverrà solo dopo tutte le verifiche tecniche del caso a partire dallo stato di consistenza fino ad ora mai applicato. In sostanza, la discarica, che tra l’altro non è in regime di “post mortem” ma di attività, sebbene dismessa, territorialmente è di competenza della Provincia ma avrebbe bisogno di interventi immediati per una cifra che varia dai 600 agli 800mila euro e un complessivo investimento per la totale bonifica di quasi 5 milioni di euro. Cifre monstre di cui la Rocca non dispone. Stamattina a Sferracavallo c’era l’ingenger Viparelli della Samte che ha effettuato la sua perizia e ravvisato lo stato dell’arte, per nulla incoraggiante. Lo metterà nero su bianco e forse trarrà anche le sue personali valutazioni. Viparelli sgombra però il campo e smentisce il fatto che oggi vi sarebbe stato l’atto formale della consegna delle chiavi. “Non ho poteri di delega in tal senso”, dice, “le decisioni spettano all’Amministrazione”.

Langue anche il dioscorso legato ai lavoratori. L’impasse mette sullo stesso piano quelli del Consorzio Unico e quelli di Samte i cui destini occupazionali sono sempre più a rischio.

 

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com