breaking news

Polveri sottili, i rischi per la salute

Polveri sottili, i rischi per la salute

14 Gennaio 2020 | by Maresa Calzone
Polveri sottili, i rischi per la salute
Attualità
0

La questione dello sforamento delle polveri sottili a Benevento, comincia a far preoccupare davvero.Un fenomeno in aumento soprattutto in questi primi giorni del 2020. Sette giorni su 12 le polveri sottili e quindi l’inquinamento da smog proveniente da scarichi di automobili e riscaldamento hanno sforato l’asticella del limite massimo. La soglia stabilita dalla legge è fissata a 50 microgrammi per metrocubo,ed è stata superata di quasi tre volte con quota 180 microgrammi.Il rischio per la salute riguarda tutti con maggiore attenzione per le persone affette da broncopatie croniche, afferma il dott. Donato Maiella, pneumologo, che consiglia di tutelare la salute evitando di frequentare i luoghi maggiormente trafficati, soprattutto per chi pratica sport all’aria aperta e per i bambini molto piccoli. E’ importante stabilire delle misure di tutela per l’ambiente come il blocco del traffico e la scelta di auto ecologiche, ma è altrettanto fondamentale ridurre lo spreco di energia che avviene nelle nostre case, come i riscaldamenti molto alti.E sono proprio i riscaldamenti i maggiori indiziati nella formazione delle Pm10 durante il periodo invernale, occorre trovare una soluzione, e questa va intesa come un corretto stile di vita per tutti.L’ambiente e la salute sono prima di tutto un fatto culturale e bisogna cominciare a prenderne coscienza,iniziando dalle piccole scelte quotidiane.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com