breaking news

A San Giovanni di Ceppaloni celebrata la Solennità di Sant’Antonio Abate Compatrono della comunità

A San Giovanni di Ceppaloni celebrata la Solennità di Sant’Antonio Abate Compatrono della comunità

17 Gennaio 2021 | by Redazione Bn
A San Giovanni di Ceppaloni celebrata la Solennità di Sant’Antonio Abate Compatrono della comunità
Attualità
0

Il 17 Gennaio si festeggia Sant’Antonio Abate, che secondo la tradizione è il santo protettore degli animali. Sant’Antonio Abate nasce in Egitto, e morì il 17 gennaio del 357, solitamente è raffigurato in compagnia di un maialino, che ha al collo una campanella.
Presso la Parrocchia San Giovanni Battista di San Giovanni di Ceppaloni, retta dal Parroco padre Robert Esposito Mpazayino, è stata celebrata la festività religiosa in onore di Sant’Antonio Abate compatrono della locale comunità. Una festa che dopo quella patronale di San Giovanni Battista il 24 Giugno, è la più sentita all’inizio del nuovo anno. Quest’anno però a causa del Covid-19 ha visto una festività strettamente religiosa, senza le tradizioni ben radicate che si son svolte fino agli anni scorsi, senza la processione, senza la cena in parrocchia, né il fuoco, né la benedizione degli animali.
Il giorno 14 è iniziato il triduo con il Santo Rosario e la Santa Messa, conclusosi Domenica 17 alle ore 11.00 con la Celebrazione Eucaristica officiata dal Parroco di San Giovanni Don Robert. Nel corso di questi giorni di preghiera ci si è soffermati sul momento attuale che la Nazione e il mondo intero sta attraversando, è stata chiesta al Signore la grazia di essere imitatori di Sant’Antonio Abate, lui che ha seguito il Signore, ha amato gli altri, ci faccia simili a lui, possiamo comprendere sempre che soprattutto nei momenti della prova Gesù e con noi, non ci abbandona mai. Chiediamo a Dio per intercessione di Sant’Antonio che ci liberi da ogni male soprattutto da questo male che ci fa soffrire nel corpo e nell’animo, ci dia la forza di superare tutte le prove della vita; lui che è il protettore degli animali protegga tutti gli animali, tutto il creato e noi, affinché seguendo il suo esempio e nutrendoci della parola di Dio potremmo vivere al meglio la nostra vita e partecipare un giorno alla gloria celeste, insieme con lui Buon Pastore. Un momento dunque soprattutto quest’anno per soffermarsi al meglio sulla preghiera e sul vivere cristiano.
Una preghiera ed un ricordo particolare è stato affidato a tutti coloro che sono deceduti nel corso dell’anno che erano sempre presenti per vivere insieme la comunità, per partecipare alla celebrazione eucaristica e a tutti i momenti di gioia e di tristezza, un ricordo ed una preghiera particolare infine anche a tutti coloro che con questa epidemia ci hanno lasciati, a tutti loro il Signore conceda la pace e il riposo eterno e a noi che restiamo quaggiù la forza e la consolazione di andare avanti, sicuri di rivederli un giorno e di essere di nuovo con loro e con il Signore. Con i Santi lodiamo il Signore e benediciamo il suo nome in eterno, a te gloria, a te lode ed onore, con i Santi ti innalziamo Signore, con l’aiuto e la loro preghiera fa che un giorno arriviamo nel cielo e dimoriamo con te. Nella vita di Sant’Antonio Abate ci offri un esempio, nell’intercessione un aiuto, nella comunione di grazia un vincolo di amore fraterno, confortati dalla sua testimonianza, affrontiamo il buon combattimento della fede, per condividere al di là della morte la stessa corona di gloria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com