breaking news

“Letture a Palazzo”, la scrittura teatrale e libri da cantare nei due appuntamenti in programma questa settimana

“Letture a Palazzo”, la scrittura teatrale e libri da cantare nei due appuntamenti in programma questa settimana

18 Maggio 2021 | by Redazione Bn
“Letture a Palazzo”, la scrittura teatrale e libri da cantare nei due appuntamenti in programma questa settimana
Attualità
0

Prosegue con due appuntamenti settimanali la rassegna “Letture a Palazzo”, iniziativa organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Benevento, inserita nel programma nazionale de “Il Maggio dei Libri”.

Si parte mercoledì, quando alle 17 è prevista la presentazione del libro/progetto “TumPa Tum”, un libro da leggere, cantare e giocare rivolto al mondo dell’infanzia a cura del maestro Luigi Giova e Giada Lepore. L’appuntamento è organizzato dal Comitato “Insieme per… Abbattere le barriere con l’arte”.

A seguire, venerdì 21 maggio, sempre alle ore 17, si terrà la presentazione del libro “L’universo è un materasso” (Edizioni Primavera 2021) di Francesco Niccolini, pezzi di letteratura teatrale scritti per i giovani lettori.

In dettaglio:

Mercoledì, 19 maggio, ore 17 (Evento online)

Presentazione “TumPa Tum”, un libro da leggere, cantare e giocare

TumPa Tum è un progetto, realizzato da Luigi Giova, a metà tra lettura e musica. Un libro da sfogliare e con cui interagire. Scritto dall’educatore musicale beneventano Lugi Giova e disegnato dall’illustratrice romana Cristiana Cerretti, attraverso un gioco linguisticomotorio, percorre la genesi dei due protagonisti: Tum e Pa. Personaggi-suono che si offrono per accompagnare adulti e bambini in un viaggio attraverso un mondo armonico fatto di ritmo, vocalità e danza.

L’autore, musicoterapista ed educatore musicale per la prima infanzia, presenta un percorso eclettico per un uso ludico e da reinvestire all’occorrenza in contesti ricreativi e didattici rivolti all’infanzia. La matita di Cristiana Cerretti saltella e colora seguendo la musica generando due personaggi freschi e intensi, essi stessi ritmo e suono.

Luigi Giova è un musicoterapista, educatore musicale e compositore. Insegnante di musica e consulente di musica e musicoterapia per numerosi istituti, è responsabile di progetti didattici e di sviluppo della musicalità per bambini e adulti presso enti e scuole. Nel 2020 da’ vita a Tumpa, un progetto digitale, didattico ed editoriale rivolto a famiglie ed operatori dell’infanzia.

Cristiana Cerretti disegna libri da più di venti anni. Ha lavorato con le più importanti case editrici italiane disegnato più di settanta libri per ragazzi. Nel corso della sua carriera vince diversi premi internazionali e disegna per la Rai le scenografie di un programma condotto da Tiberio Timperi. Lavora per Buffetti e crea etichette di vino per prestigiose aziende vinicole. Insegna in AANT università delle arti e delle tecnologie.

Interverranno: Apollonia Botticella, Veronica Russo del Comitato Insieme per…, Felicia Massaro, docente di sostegno e terapista, Giada Lepore, cantante e Luigi Giova, autore e compositore.

Venerdì, 21 maggio, ore 17 (Evento online)

Presentazione del libro “L’universo è un materasso” (Edizioni Primavera 2021) di Francesco Niccolini.

Il libro è inserito nella collana i gabbiani un catalogo di letteratura teatrale pensato e per giovani lettori. Sono pezzi di letteratura teatrale scritti per i giovani lettori, o comunque adatti ai loro cuori, teste e voci. Saranno ospiti il drammaturgo e romanziere Nicollini, che da venticinque anni scrive testi teatrali per Marco Paolini, Vetrano e Randisi, Simone Cristicchi e molte compagnie e artisti del teatro italiano. Con lui la direttrice di collana Federica Iacobelli e gli editori di Edizioni Primavera, casa editrice fondata specializzata in letteratura per l’infanzia con sede a Cervinara (AV). Il libro è un monologo, il primo inserito nella collana.

Niccolini fa dire al signor Crono la sua storia. Così compendia milioni di anni in una sola ora. Evoca con una voce centinaia di altre voci. Ci fa ascoltare il Tempo o magari trasforma noi stessi in lui, anche se forse il tempo non esiste. Soprattutto ci lascia scoprire che a volte, come a teatro, le cose esistono se noi ci crediamo, ovvero se le facciamo esistere”.

Letture a Palazzo” si arricchisce, quindi, di un appuntamento che porterà lettori e appassionati a scoprire un genere letterario ancora poco conosciuto, almeno in Italia, ma che trova nella giovane casa editrice campana ormai un modello di ricerca e sperimentazione editoriale.

Tutti gli appuntamenti della rassegna saranno trasmessi in diretta sulla pagina facebook della Biblioteca Comunale di Benevento. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com