breaking news

Pago Veiano| Tragedia del pozzo: tre avvisi di garanzia.Domani l’autopsia

Pago Veiano| Tragedia del pozzo: tre avvisi di garanzia.Domani l’autopsia

12 June 2019 | by Maresa Calzone
Pago Veiano| Tragedia del pozzo: tre avvisi di garanzia.Domani l’autopsia
Cronaca
0

Sulla tragedia di Pago Veiano si continua ad indagare. Dopo la scoperta del corpo di Giuseppe Mercuri,finito accidentalmente in un pozzo,gli inquirenti stanno ricostruendo la vicenda che ad oggi vede tre persone indagate.La Procura di Benevento ha emesso tre avvisi di garanzia, ai due proprietari del rudere che vivono a napoli e alla persona che si occupa del terreno, un residente di Pago Veiano. In realtà si tratta di un atto dovuto per consentire agli indagati di nominare un legale in vista dell’autopsia sul corpo del povero pensionato,programmata per domani pomeriggio presso l’ospedale Rummo di Benevento. Intanto in paese resta lo sgomento per questa storia che ha avuto un epilogo tragico e inaspettato.Giuseppe era conosciuto e stimato da tutti, e aveva la passione per le passeggiate all’aria aperta in cui si dilettava a raccogliere asparagi nelle campagne.Ed è stata proprio una passeggiata, l’ultima fatale a portarlo in un pozzo,una caduta accidentale dovuta probabilmente a causa della folta vegetazione che ha occultato il precipizio.La vegetazione selvaggia è stata anche causa di difficoltà nel ritrovamento da parte dei soccorritori, che anche se muniti di droni e con l’ausilio di  unità cinofile, non sono riusciti nell’immediato ad identificare il pozzo. Intanto nelle ore che precedono l’esame autoptico, restano le domande,i dubbi,dei familiari, degli amici, sul perchè di una morte così imprevedibile.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *