breaking news

Salute: “Alimentiamo la prevenzione”, protagonisti i bambini

Salute: “Alimentiamo la prevenzione”, protagonisti i bambini

24 Ottobre 2016 | by redazione Labtv
Salute: “Alimentiamo la prevenzione”, protagonisti i bambini
Eventi
0

Promuovere il valore della dieta mediterranea e del corretto stile di vita ai fini della prevenzione dell’obesita’, delle malattie cardiovascolari e metaboliche e di quelle oncologiche facendo divenire gli alunni protagonisti attivi nell’acquisizione della consapevolezza che un’alimentazione sana aiuta a vivere meglio e piu’ a lungo. Questo l’obiettivo principale del progetto “Alimentiamo la Prevenzione” che dopo la partecipazione di studenti e genitori al primo appuntamento da Ponte (Benevento), e’ stato presentato in contemporanea in altri due Istituti: la Scuola Secondaria di primo grado “G. Vitale” di Piedimonte Matese (Caserta) e l’Istituto Comprensivo Statale “A. Manzoni” per i Comuni di Amorosi, Faicchio e Melizzano (Benevento). Il progetto “Alimentiamo la Prevenzione” vede coinvolti circa 300 bambini ed e’ promosso dall’Associazione Angela Serra sezione Caserta/Benevento onlus in collaborazione con l’Universita’ Federico II e la Coldiretti. A presentare l’associazione ‘Angela Serra’, Maria Diana Fidanza, chirurgo e presidente della onlus che si occupa di ricerca sul cancro. “Durante questi incontri – ha sottolineato Fidanza – viene consegnato anche un questionario anonimo che i bambini dovranno compilare insieme con i genitori. I questionari saranno elaborati presso l’Universita’ Federico II per una indagine statisticamente significativa”. Secondo Francesco Sossi, direttore Coldiretti di Benevento, “la collaborazione da’ la possibilita’ di far conoscere ai bambini le aziende del territorio”. Luigi Greco, responsabile dell’Unita’ Specialistica di Gastroenterologia Pediatrica nel Dipartimento di Pediatria e vice direttore del Dipartimento di Scienze Mediche Translazionali della Federico II, ha parlato degli effetti dell’acqua di fonte, del pomodoro, delle erbe aromatiche, della frutta, dell’olio; una ‘lezione’ a portata di bambino che ha arricchito anche gli adulti. “Mangiare e’ cultura – ha precisato Greco – e la cultura e’ la nostra tradizione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com