breaking news

Benevento| Lega, Molteni: questa la classe dirigente per le Regionali

Benevento| Lega, Molteni: questa la classe dirigente per le Regionali

5 Dicembre 2019 | by Enzo Colarusso
Benevento| Lega, Molteni: questa la classe dirigente per le Regionali
Politica
0

La lega a Benevento riparte da Luca Ricciardi. Una decisione, quella del commissario Molteni, per molti aspetti a sorpresa e che spiazza le previsioni della vigilia che avrebbero voluto la leadership cambiare radicalmente la nomenklatura. E invece è stata preferita la linea della continuità, almeno fino alle prossime Regionali.

“Con questi uomini intendiamo realizzare il progetto della Lega in Campania capace di scompaginare quella classe dirigente che ha condotto la regione allo sfascio”, ha detto Molteni a corredo della sua scelta, resa pubblica oggi a Napoli, di puntare sui nomi di Ricciardi, Pasquale Pepe ad Avellino, Vincenzo Catapano a Napoli, Salvatore Mastroianni a Caserta e Nicolas Esposito a Salerno per realizzare il radicamento sul territorio ed organizzare la campagna elettorale per l’appuntamento di giugno 2020. Il Rettore dell’Università di Salerno Tommasetti, uomo in forte ascesa insieme al sindaco di San Giuseppe Vesuviano Catapano, sarà il responsabile per il programma regionale.

E così muore, per adesso, il progetto di logoramento dall’interno che aveva contraddistinto l’ultimo anno di vita del leghismo in provincia di Benevento. Esce malconcia dalla decisione di Molteni, che è poi quella di Salvini, l’ala dissidente composta da gente come Mosè Principe, già ai margini del partito da qualche mese, Pina Pedà, da tutti data come la più autorevole candidata alla guida del partito e più di tutti Pina Castiello, da molti ritenuta l’eminenza grigia in Campania. Per adesso costoro debbono riporre le loro velleità in attesa delle Regionali, spartiacque delle prossime vicissitudini politiche.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com