breaking news

Giunta regionale: c’è Morcone assessore, più vicino il biodigestore

Giunta regionale: c’è Morcone assessore, più vicino il biodigestore

28 Settembre 2020 | by Enzo Colarusso
Giunta regionale: c’è Morcone assessore, più vicino il biodigestore
Politica
0

Nemmeno una settimana ed ecco la squadra del De Luca bis. Ci sono due sanniti in giunta: Armida Filippelli da Guardia Sanframondi, alla Formazione Professionale, espressione della sinistra piddina e Felice Casucci, di area mastelliana, che va a ricoprire la delega alla Semplificazione Amministativa. Un tandem che premia il Sannio e lo rappresenta ai massimi livelli. Segna anche il ritorno di Felice Casucci, un tempo assai presente nelle cose della Casa Ceppalonica, ma negli ultimi anni un po defilato anche in seguito ai rovesci a cui andò incontro l’attuale senatrice Lonardo una decina di anni fa, al tempo in cui Casucci era stretto collaboratore dell’allora Presidente del Consiglio regionale. Casucci cinge anche la delega al turismo e proprio dal turismo si attende qualcosa di importante per contribuire all’inversione di tendenza delle aree interne. Per il resto una giunta con molti riconfermati a partire dal vicepresidente Bonavitacola che tiene la delega all’Ambiente e non è cosa di poco conto, Ettore Cinque al Bilancio, Antonio Marchiello alle Attività Produttive, Lucia Fortini alla scuola e politiche sociali. Bruno Discepolo all’Urbanistica. Fuori Corrado Matera, Sonia Palmeri, e Chiara Marciani su cui avrebbe pesato lo scarso impegno in campagna elettorale. New entry Nicola Caputo, ex PD ed ora Italia Viva, all’Agricoltura. E tuttavia il nome che più sorprende è quello di Mario Morcone, il già prefetto e tante altre cariche rette nel recente passato, ma più di tutto il presidente della Greenenergy Holding” SpA, capitale sociale 1mln di euro, quella stessa società che dovrebbe costruire il biodigestore da 45 mln di euro a Ponte Valentino e contro il quale la politica, locale e non soltanto, ebbe un unanime senso di avversione, Mastella in testa. Ora Morcone è addirittura in giunta e questo lascia pensare che vi sia una cabina di regia tutta politica che spinge verso il biodigestore con Fulvio Bonavitacola, con delega all’Ambiente, che confermerà quanmto detto a Benevento in campagna elettorale: è una faccenda tra privati ma ora con la benedizione della Cosa Pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com