breaking news

Dissesto Comune Benevento,la nota del Presidente del Consiglio De Minico

Dissesto Comune Benevento,la nota del Presidente del Consiglio De Minico

17 Maggio 2021 | by Redazione Bn
Dissesto Comune Benevento,la nota del Presidente del Consiglio De Minico
Politica
0

“La Commissione straordinaria di liquidazione, nelle persone dei suoi componenti, ha inoltrato, in data 14.05.2021, una nota al Sindaco, on.le Clemente Mastella, al Segretario generale, dott.ssa Maria Carmina Cotugno, e ai capigruppo consiliari del Comune di Benevento, in ordine alla “gestione della liquidazione dell’indebitamento pregresso”, nella quale si lascia intendere, più o meno esplicitamente, che la ragione delle difficoltà e delle lunghe tempistiche dell’attività dell’Organismo straordinario di liquidazione vada individuata, oltrechè nella complessità delle questioni affrontate, nella scarsa e non determinante “collaborazione” ricevuta dalla Amministrazione attiva.Al riguardo, non volendo qui indugiarsi sul mancato inoltro di tale comunicazione, anche solo per conoscenza, al Presidente del Consiglio comunale della città di Benevento, lo scrivente chiarisce e precisa che, per quanto di sua competenza, nel rispetto e nell’interesse della città e dei suoi cittadini, si è più volte prodigato per instaurare un dialogo istituzionale costruttivo tra i consiglieri comunali e l’Organismo straordinario di liquidazione, anche con la richiesta di un incontro fatta pervenire, a mezzo posta elettronica certificata, in data 02.03.2021, al Presidente della Commissione, “[…] al fine di acquisire precise informazioni sullo stato della procedura inerente il dissesto finanziario dell’Ente”. Invero, la longevità dell’attività amministrativa di chi scrive consente di ricordare quale fu il livello di collaborazione che venne ad instaurarsi con la Commissione liquidatrice nominata all’epoca del precedente dissesto dell’Ente comunale, i cui componenti mai negarono il dialogo alle Istituzioni e la loro presenza negli uffici di Palazzo Mosti.Un livello di collaborazione che l’attuale Organismo straordinario di liquidazione s’auspica Voglia replicare, prendendo in considerazione l’istanza del Presidente del Consiglio comunale di Benevento che, in precedenza, ha disatteso. Per intanto, la Commissione straordinaria di liquidazione deve dare conto, concretamente e con chiarezza, all’Amministrazione comunale e, prima ancora, alla città di Benevento, ai suoi cittadini e, in particolare, ai creditori interessati, del lavoro svolto sino ad ora, per il quale avrebbe potuto e potrebbe ancora impiegare personale estraneo a quello di Palazzo Mosti e di sua autonoma individuazione.Al riguardo, l’Organismo straordinario di liquidazione deve anche dare conto dell’utilizzo fatto dei dipendenti, a tempo pieno e/o parziale, del Comune di Benevento posti a sua disposizione, di come sono state impiegate le cinquemila ore di straordinario maturate da questi ultimi e dei risultati eventualmente ottenuti con la predisposizione -stando a quanto s’apprende dagli organi competenti- di progetti con personale dell’Ente, per un valore pari ad Euro 50.000,00, finalizzati a coadiuvarne i lavori.Ove tali chiarimenti non dovessero giungere, lo scrivente, sul piano politico, si farà parte diligente affinché chi è a ciò legittimato interroghi il Ministro competente, allo scopo di conoscere e meglio comprendere quanto dall’Organismo straordinario di liquidazione fatto sino ad ora e quanto ancora dovrà porre in essere.Nelle more dell’attività della Commissione, relativamente al suo operato, la Segreteria generale del Comune ha inoltrato nota informativa riservata al Ministero dell’Interno.” Cosi in una nota stampa Luigi De Minico Presidente del Consiglio comunale di Benevento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com