breaking news

Civico22 lascia il suo posto all’Ente idrico Campano

Civico22 lascia il suo posto all’Ente idrico Campano

6 Giugno 2024 | by Redazione Bn
Civico22 lascia il suo posto all’Ente idrico Campano
Politica
0

Civico22, nell’ottobre 2022, ha aderito al consiglio del distretto sannita dell’Ente Idrico Campano (EIC) grazie all’accoglienza del PD e del sindaco di Foiano Valfortore, Dott. Giuseppe Antonio Ruggiero.

Coerentemente con la nostra missione, abbiamo offerto il nostro contributo per la creazione di un servizio idrico integrato nella provincia di Benevento.

L’ingegnere Silvio Baccari ha rappresentato Civico22 con impegno e competenza, apportando un contributo critico ai dibattiti interni all’EIC.

In particolare, ha espresso voto contrario nel febbraio 2023 alla decisione di costituire l’ente pubblico-privato “Sannio Acque”, ritenendola una scelta affrettata e non supportata da un’adeguata analisi industriale, che mette a rischio il diritto all’acqua.delibera, consiglio

Civico22 sostiene da sempre un servizio idrico pubblico e, pur essendo in netta minoranza, ha proposto soluzioni alternative come l’affidamento a servizi pubblici regionali (Molise Acque o Acquedotto Pugliese) o la creazione di una cooperativa di consumo ad azionariato diffuso. Purtroppo, nessuna di queste proposte è stata accolta, né discussa.

Oggi, nonostante le sentenze della Corte dei Conti che hanno annullato le delibere dei consigli comunali, l’EIC prosegue nella costituzione di Sannio Acque.

Alla luce di ciò, Civico22 non ritiene più utile la propria presenza all’interno dell’EIC e ha deciso di uscirne a partire dal 6 giugno 2024.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *