breaking news

Grottaminarda| L’ex sindaco di Caracas Ledezma è tornato a casa

Grottaminarda| L’ex sindaco di Caracas Ledezma è tornato a casa

4 Agosto 2017 | by Paola Corona
Grottaminarda| L’ex sindaco di Caracas Ledezma è tornato a casa
Attualità
0

Tirano un sospiro di sollievo i familiari, gli amici e anche la comunità di Grottaminarda. Antonio Ledezma, ex sindaco di Caracas e di origini irpine da parte di padre, poche ore fa è stato riportato a casa dagli uomini del Servizio Bolivariano di Intelligence che lo avevano prelevato martedì notte con la forza dalla sua abitazione. Ledezma, oppositore politico del regime venezuelano di Maduro, ora continuerà a scontare i domiciliari.

In suo aiuto si era mobilitata la comunità nazionale e internazionale: dal Presidente del Parlamento Europeo Tajani all’Alto Rappresentante della politica estera Mogherini. Anche il sindaco di Grottaminarda, Angelo Cobino, che ha raccontato di averlo conosciuto anni fa quando Ledezma venne in visita ai suoi familiari irpini, mercoledì scorso aveva lanciato un appello ai nostri microfoni per la sua liberazione. I familiari non avevano ricevuto notizie di Ledezma da quando l’oppositore politico era stato portato via da casa sua per essere condotto in un luogo che resta ancora ignoto. La notizia era trapelata attraverso i social grazie a un video registrato dai suoi vicini di casa. La figlia maggiore di Ledezma, Vanessa, aveva ritenuto responsabile il regime di Maduro dello stato di salute del padre. Ora che la vicenda si è risolta, ringrazia la comunità internazionale per il sostegno e quanti si sono spesi per la liberazione del padre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com