breaking news

Paesaggio e territorio: il contributo dei droni

Paesaggio e territorio: il contributo dei droni

14 Febbraio 2020 | by Alberto Tranfa
Paesaggio e territorio: il contributo dei droni
Attualità
0

“Il contributo dei droni allo studio, alla salvaguardia e alla conservazione del suolo e del paesaggio”. Se ne è discusso all’Istituto Palmieri Rampono Polo di Benevento in un incontro-dibattito con gli studenti dell’indirizzo di Manutenzione e Assistenza Tecnica. Ricercatori dell’Istituto dei sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo del CNR e piloti SAPR hanno illustrato l’innumervole potenzialità dei droni e come essi rappresentino uno strumento rivoluzionario nell’industria 4.0. Come in altri settori, attraverso questa tecnologia è possibile connettersi con piattaforme intelligenti che permmettono la produzione di strumenti utili come mappe 3D per l’analisi del suolo, informazioni sullo stato di salute delle colture, indici di vegetazione, efficienza dell’irrigazione e sviluppo delle colture. L’incontro rappresenta un’opportunità di crescita per gli studenti – sottolinea la dirigente Maria Marino – ma sopratutto è un’eccellente occasione per aprire la strada a nuove figure professionali”
Tra gli ospiti anche il presidente di Futuridea, Carmine Nardone, che ha raccontato non solo il proprio vissuto da studente nell’istuto sannita, ma l’opportunità che i sistemi di monitoragguio e  valorizzazione del paesaggio offrono ai ragazzi. E’ importante però che anche la politica faccia la sua parte

Le interviste nel servizio che segue 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com