breaking news

Alto Calore, passa il bilancio 2019. Provincia e Comune di Avellino si astengono

Alto Calore, passa il bilancio 2019. Provincia e Comune di Avellino si astengono

27 Maggio 2020 | by Redazione Av
Alto Calore, passa il bilancio 2019. Provincia e Comune di Avellino si astengono
Attualità
0

Approvato il bilancio dell’Alto Calore. Pochi minuti fa si è conclusa l’assemblea dei sindaci dei Comuni soci che hanno dato l’ok al documento contabile relativo all’esercizio 2019. L’incontro si è svolto in presenza nella tensostruttura montata nel parcheggio della partecipata di corso Europa.

Nel resoconto 2019 spicca un utile di oltre un milione di euro rispetto ad un aumento del debito contenuto su un milione e mezzo, a fronte dei 4 milioni del 2018. Buone anche le prospettive per il futuro che l’amministratore unico della spa che gestisce il servizio idrico in Irpinia e parte del Sannio ha illustrato all’assemblea. Si punta sulle agevolazioni dei diversi decreti di rilancio del governo e all’applicazione del Piano Pozzoli che ha già fatto raggiungere risultati importanti. Oltre ad una rigorosa politica di razionalizzazione dei costi.

Per il manager si tratta del bilancio della svolta. Dall’esercizio in corso in avanti, infatti, secondo Ciarcia ci sono le condizioni per poter cominciare a ridurre l’enorme debito strutturale che ha toccato i 139 milioni e 600mila euro.

Tra i soci più importanti che hanno espresso il loro voto, spiccano le astensioni della Provincia e del Comune di Avellino. Le amministrazioni dei due enti, evidentemente, non sono completamente convinte della bontà dell’operato del management di corso Europa ma, in questa fase, non vogliono neanche schierarsi apertamente contro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com