breaking news

Estorsione aggravata: c’è anche Benevento

Estorsione aggravata: c’è anche Benevento

3 March 2016 | by Anna Liguori
Estorsione aggravata: c’è anche Benevento
Cronaca
0

Imprenditore beneventano nel mirino di estorsioni aggravate . E’ la scoperta fatta dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Benevento in seguito ad indagini coordinate dalla Procura- DDA di Napoli.

Ordinanze di custodia cautelare degli arresti domiciliari, a carico di un 60enne di origine calabrese( Rossano Calabro) e di un 56enne di origine napoletana (Castellammare di Stabia).  Le ordinanze sono state eseguite da personale della Squadra Mobile di Vicenza, città dove risiedono attualmente i due arrestati. Il decreto emesso dal GIP del Tribunale di Napoli in data 25 febbraio 2016 fa riferimento ad una tentata estorsione avvenuta nel mese di gennaio 2015.

Le indagini erano state avviate agli inizi di gennaio del 2015, quando il  giovane impresario beneventano che opera nel settore agricolo aveva denunciato una richiesta estorsiva legata all’avvio di una nuova attività agricola in Romania.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *