breaking news

Montesarchio| Estorsione aggravata, revocati i domiciliari per un 21enne

Montesarchio| Estorsione aggravata, revocati i domiciliari per un 21enne

7 Luglio 2020 | by Anna Liguori
Montesarchio| Estorsione aggravata, revocati i domiciliari per un 21enne
Cronaca
0

Il Giudice delle indagini preliminari Dott. Vincenzo Landolfi, accogliendo l’istanza dell’Avv. Vittorio Fucci Junior ha disposto la scarcerazione di M.c, di anni 21, di Montesarchio, revocando la misura degli arresti domiciliari. Come si ricorderà il Campanile fu tratto in arresto dai carabinieri, il giorno 7 agosto 2019, su ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Benevento. Al Campanile veniva contestata la presunta condotta di estorsione aggravata ai danni di un giovane di Montesarchio, al quale avrebbe estorto circa ventimila euro, a più riprese, oltre oggetti di oro e due smartphone, che la vittima a sua volta sarebbe stato costretto a rubare ai suoi familiari. La presunta condotta estorsiva veniva consumata con reiterate minacce di morte e mediante percosse, mostrando, in più occasioni un coltello. I fatti contestati risalirebbero al periodo che va dal 2015 a settembre 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com