breaking news

Monteforte Irpino| De Cunzo (M5S): “La caserma dei carabinieri? Giordano si attribuisce meriti che non ha”

Monteforte Irpino| De Cunzo (M5S): “La caserma dei carabinieri? Giordano si attribuisce meriti che non ha”

27 Maggio 2020 | by Redazione Av
Monteforte Irpino| De Cunzo (M5S): “La caserma dei carabinieri? Giordano si attribuisce meriti che non ha”
Politica
0

“Abbiamo preso atto, in questi giorni, che è prevista tra il 3 e il 5 giugno l’inaugurazione della nuova Caserma dei Carabinieri di Monteforte Irpino: un presidio operativo necessario alla sicurezza e alla legalità del nostro paese ed un “successo” che l’Amministrazione Giordano si sta largamente attribuendo sui canali social. Premesso che l’importante è il risultato e non certo il merito, è doveroso comunque ravvivare la memoria collettiva, per onore della verità, e quindi ricordare che, già ben prima delle ultime amministrazioni comunali, un gruppo di cittadini di Monteforte Irpino, poi riunitosi nella lista elettorale del Movimento 5 Stelle, ha lavorato alacremente e compatto per porre all’attenzione dell’opinione pubblica due questioni fondamentali per lo sviluppo e la difesa del territorio montefortese: la Caserma dei Carabinieri e l’ex Ospedale San Giacomo”.  Così Paola De Cunzo, consigliere comunale di opposizione al Comune di Monteforte, che prova a ristabilire i fatti, riportandone la cronologia. “I Consiglieri comunali del M5S – continua – hanno più volte presentato interrogazioni (rimaste prive di riscontro), all’attuale Amministrazione per conoscere da quest’ultima, per quanto ovviamente di sua competenza, quali attività o iniziative l’ente comunale stesse portando avanti per la ripresa, messa in opera o salvaguardia di queste strutture, così importanti per la collettività montefortese. Questi medesimi cittadini, nel corso degli anni passati, si sono più volte attivati, concretamente e non con vacui messaggi sui social, per addivenire alla soluzione dell’annosa problematica. Prima con lo studio approfondito della questione, per capire appieno i motivi che impedivano l’apertura della Caserma; poi con l’acquisizione di tutto il materiale utile, consegnato nelle mani dell’On. Carlo Sibilia e da questi posto a fondamento di una interrogazione parlamentare nel 2013 ed un’altra di sollecito nel 2017. Successivamente, all’esito della sua nomina a sottosegretario al Ministero degli Interni nel 2018, di concerto con i Consiglieri comunali, l’on. Sibilia ha continuato a spendersi per la causa ed oggi possiamo dire con orgoglio che la struttura sita in loc. Santa Maria (che la popolazione ben sa in quali condizioni versava negli ultimi anni) è stata finalmente messa a punto per il suo originario specifico scopo. Come cittadini di Monteforte, continueremo a lavorare perché venga restituita pari dignità anche alla struttura ospedaliera di via Legniti, al più presto e non chissà tra quanti anni. Ci auguriamo – conclude De Cunzo – che, al nostro, possa seguire identico, fattivo e reale interessamento da parte dell’Amministrazione o di altre forze politiche che, dell’ex Ospedale San Giacomo, sino ad oggi, hanno invece ben pensato di rammentarsene solo per la formulazione di inutili proclami, in occasione di passerelle elettorali o di vuoti exploit mediatici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com