breaking news

Elezioni, 20 i comuni sanniti chiamati al voto tra ritorni e new entry

Elezioni, 20 i comuni sanniti chiamati al voto tra ritorni e new entry

6 Settembre 2021 | by redazione Labtv
Elezioni, 20 i comuni sanniti chiamati al voto tra ritorni e new entry
Politica
0
Condividi

Da oggi la campagna elettorale entra nel vivo. Non solo a Benevento. Sono 20 in totale i comuni sanniti chiamati ad eleggere il 3 e 4 ottobre la fascia tricolore. Tra questi spiccano sicuramente San Giorgio del Sannio ed Airola, due delle realtà più popolose della provincia. Non saranno della gara i due sindaci uscenti, Pepe e Napoletano, ma che comunque sosteranno uno dei tre candidati. A San Giorgio del Sannio gara a tre tra Vincenzo Boniello che guida una compagine con esponenti della giunta attuale, l’ex sindaco di San Martino Sannita, Angelo Ciampi e la new entry Giancarlo Bruno. Tris di nomi anche ad Airola: Vincenzo Falzarano, supportato dall’attuale sindaco Michele Napoletano, Biagio Supino e Giuseppe Maltese. Sfumata la quarta lista con la candidatura dell’avvocato Vittorio Fucci. Nel comune caudino c’è da registrare la presa di posizione del deputato grillino Maglione. “Fermo restando la libertà dei singoli simpatizzanti di candidarsi in virtù delle legittime sensibilità è opportuno sottolineare per maggiore chiarezza che il Movimento 5 Stelle non sarà parte attiva di questa campagna elettorale ad Airola” – scrive Maglione su facebook dove sottolinea che la decisione nasce dalla consapevolezza che nessuna delle liste in campo è frutto di un ragionamento di rinnovamento. Rinnovamento, almeno in termini di nomi nuovi, che si avrà in diversi comuni, tra cui Sant’Angelo a Cupolo, San Nicola Manfredi, Pesco Sannita, Foglianise e Pietrelcina. Nel comune di San Pio è sfida tra due giovani aspiranti sindaco: si tratta di Salvatore Mazzone, già vicesindaco con Masone, e Alessio Scocca supportato tra gli altri da Federico Paolucci, nome di spicco a livello provinciale di Fratelli D’italia. Numerosa la pattuglia di chi cerca il bis E’ il caso di Fragneto L’abate, Bonea, castelvetere, Dugenta, Cerreto, Buonalbergo e Solopaca dove Pompilio forgione sfiderà il suo ex vice Galdiero. Puntano al triplete invece Giovanni Tommaso Manganiello a San Nazzaro e Mauro De Ieso a Pago Veiano. Il primo se la vedrà con altri tre contendenti. Infine al voto anche il comune più piccolo del Sannio: Ginestra degli Schiavoni: Zaccaria Spina, stoppato dalla regola che vieta il quarto mandato consecutivo sarà capolista in una delle due liste . In totale sono 110mila gli elettori: i seggi resteranno aperti domenica 3 ottobre dalle 7 alle 23 e lunedì 4 dalle 7 alle 15.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com