breaking news

Maggio a FreeSport: “Non ho rimpianti, a Benevento è venuta meno l’armonia dello scorso anno. Sul derby di Napoli…”

Maggio a FreeSport: “Non ho rimpianti, a Benevento è venuta meno l’armonia dello scorso anno. Sul derby di Napoli…”

23 Febbraio 2021 | by Domenico Passaro
Maggio a FreeSport: “Non ho rimpianti, a Benevento è venuta meno l’armonia dello scorso anno. Sul derby di Napoli…”
Avellino Calcio
0

Nessun rimpianto, nessun rimorso canta Max Pezzali. Nessun rimpianto, nessun rimorso per Christian Maggio, che con serenità parla del suo addio al Benevento e dell’inizio della nuova avventura a Lecce. “Sinceramente non ho nessun rimpianto”, dice sereno l’ex capitano dei sanniti, intervenuto a Free Sport condotto da Antonio Martone su Lab Tv. “Ero partito carico e con tanta voglia, – ha spiegato Maggio –  ma nel calcio ci sono tante sorprese. Sono successe cose che non mi aspettavo, in serenità ho parlato con la società e con il mister, non ci siamo trovati e con tranquillità abbiamo deciso di voltar pagina per il bene di tutti. Ho trascorso un periodo particolare in cui non riuscivo ad essere felice come lo scorso anno, non abbiamo ritrovato quell’armonia e tranquillamente abbiamo trovato un accordo. Conta poco di chi sia la colpa, conta esser sinceri”.

L’esterno che festeggia sotto le curve con l’inchino è elegante nelle parole come nelle esultanze, non si scompone e con molto garbo lascia intendere motivi e quel pizzico di amarezza che hanno portato all’addio anticipato dal Sannio: “Avevo altre ambizioni – ha proseguito il difensore ora al Lecce – volevo arrivare in A con il Benevento e iniziare un percorso. Non ho avuto molto spazio e ho deciso di voltar pagina per cercare una nuova esperienza, ora sto sempre giocando ed è quello che volevo: chiudere la carriera giocando.

Fa piacere ricevere certi attestati di stima, significa aver lasciato qualcosa di importante. Ho sempre cercato di essere me stesso in un mondo dove non vieni pagato per quello che sei. Sono contento che i tifosi del Benevento siano soddisfatti di quello che ho fatto. Una parte del mio cuore resta giallorosso, Benevento è stato un altro punto di partenza per la mia carriera”.

Intrecci che negli ultimi anni non hanno permesso a Maggio di salutare come meritava. Dal mancato abbraccio dell’allora San Paolo all’ultima con il Napoli, all’addio al Benevento a poche settimane dal derby proprio con gli Azzurri. Parla proprio della prossima gara del Maradona: “Il Benevento è una squadra tosta e che non molla mai, soprattutto in questo momento. Penso possa andare a Napoli a dare fastidio, chiaro che è un momento particolare per gli Azzurri ma credo che il Benevento abbia anche qualcosa in più fuori casa, potrà mettere in difficoltà gli avversari. Sarà una bella partita e che vinca il migliore”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com